16.10.2021

SPECIALE – Cibo, km zero e filiera corta contro lo spreco alimentare

Ogni anno nel mondo viene sprecato circa un miliardo di tonnellate di cibo, pari al 17% di tutto quello prodotto

Nella Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2021 non possiamo non pensare allo spreco di cibo. Oggi grazie al lavoro dei contadini, alla vendita di prodotti a km zero e alla filiera corta, è possibile affrontare questa “piaga” chiamata, appunto, spreco. Di fronte alle centinaia di milioni di persone che soffrono dell’insicurezza dell’accesso al cibo, pensare allo spreco alimentare a cui ogni giorno assistiamo fa rabbrividire, a questo andrebbe aggiunto anche il computo delle risorse utilizzate e dunque sprecate per produrre questa quota di cibo gettata nella spazzatura con il relativo inquinamento e le emissioni prodotte.

Ogni anno nel mondo viene sprecato l’incredibile quantitativo di quasi un miliardo di tonnellate di cibo, pari al 17% di tutto quello prodotto con un impatto devastante sull’ambiente e sul clima, oltre che su un’economia già duramente colpita dall’emergenza sanitaria.

Da un’analisi di Coldiretti risulta che a guidare la classifica degli sprechi sono le abitazioni private dove si butta mediamente circa l’11% del cibo acquistato mentre mense e rivenditori ne gettano rispettivamente il 5% e il 2%. Questo risulta essere un vero e proprio paradosso se si considera che 2,37 miliardi di persone non hanno avuto accesso a un’alimentazione sana nel 2020, in aumento di quasi 320milioni in un anno.

Il fenomeno determina anche effetti dirompenti sull’economia, sulla sostenibilità e sul piano ambientale per l’impatto negativo sul dispendio energetico e sullo smaltimento dei rifiuti. Si stima, infatti, che le emissioni associate allo spreco alimentare rappresentino l’8-10% del totale dei gas serra.

È nelle case private che si concretizza maggiormente questo problema: nelle case italiane si gettano mediamente ogni anno circa 67 kg di cibo all’anno per abitante, per un totale di oltre 4milioni di tonnellate.

Dal punto di vista etico oltre che economico Campagna Amica è impegnata da anni in un’opera di sensibilizzazione dei consumatori e lo strumento dei mercati a km zero e a filiera corta permette il contenimento degli sprechi con la grande rete di fattorie e di mercati di Campagna Amica che riduce le distanze e i tempi di trasporto e garantisce maggiore freschezza e tempi più lunghi di conservazione degli alimenti.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi