Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Un mare di salute

M come… Molo, pesce dal ricco profilo nutrizionale

14.02.20

Conosciuto anche con il nome di Merlano, è simile al Nasello e in Italia si trova soprattutto nelle acque del Nord Adriatico

M come… Molo, pesce dal ricco profilo nutrizionale

Vai nella sezione “Un mare di salute” e leggi gli speciali a cura di Coldiretti Impresa Pesca

Appartenente alla famiglia Gadidae, il Molo è una specie bentopelagica che predilige acqua fredde e salate, fondali sabbiosi e fangosi e non sosta mai al di sopra dei 100mt di profondità. Si può trovare nelle acque del Mar Nero e dell’Oceano Atlantico tra il Portogallo e la Norvegia. In Italia invece è presente soprattutto nel Nord Adriatico. Si nutre di piccoli pesci e crostacei soprattutto di gamberetti di sabbia.

Questa specie, simile al nasello, può raggiungere fino ai 50 cm di lunghezza. Ha piccole squame lungo tutto il corpo e una testa schiacciata ai lati con un occhio di grandezza media al centro della testa. La mascella inferiore è più piccola di quella superiore e possiede denti aguzzi. Ha 3 pinne dorsali, 2 pinne anali e 1 caudale. La livrea è di colore marrone sul dorso, mentre sul ventre e fianchi è argentea con la presenza di macchie nere.

La stagione riproduttiva del merlano avviene durante quasi tutto l’anno (tranne nei mesi invernali) mediante la deposizione delle uova da parte degli esemplari femmina. Le uova sono dotate di una speciale membrana che gli permette di galleggiare sulla superficie. I piccoli di merlano, una volta schiuse le uova, per proteggersi nei primi mesi di vita, e in inverno soprattutto, si nascondono sotto l’ombrella delle meduse rimanendo immuni dall’effetto orticante dei filamenti.

La pesca del molo si può effettuare in tutte le stagioni, ma è più produttiva dal mese di gennaio alla primavera. Vengono utilizzate prevalentemente reti a strascico che, trainate dalla barca, una volta raggiunto il fondo del mare vengono tirate su portando con esse tutto il pescato. Qualche volta vengono utilizzate anche lenze e palamiti.

Come per tante altre specie anche quando si vogliono acquistare i moli, per riconoscerne la freschezza, occorre prestare attenzione alle sue carni che devono essere sode e compatte e dal colore vivo e cangiante. Le branchie rosse e senza macchie e l’occhio sporgente e convesso. Bisogna sincerarsi poi che emani un odore gradevole.

Il molo ha un ricco profilo nutrizionale, i suoi valori sono molto simili a quelli del nasello. Le sue carni sono morbide e delicate, povere di grassi e ricche di proteine ad alto valore biologico. Sono molto digeribili e di conseguenza preferite per l’alimentazione in tutte le fasce di età: adulti, anziani e bambini. Il merlano contiene altresì Vitamine, sali minerali e Omega-3.

In cucina generalmente si preferisce cucinare il molo al forno accompagnato da altri condimenti come ad esempio patate, carote e verdure varie. Però può essere anche bollito o rosolato per aggiungerlo a delle zuppe, o ancora frullato assieme ad altre verdure per condire primi o secondi piatti.

Ricetta dell’Agrichef Diego Scaramuzza, cuoco contadino dell’Agriturismo La Cascina da Diego

Filetti di Moli al pomodoro

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di filetti di Molo

250 gr di pomodori maturi

1 spicchio di aglio

15 gr di capperi

q.b farina

q.b timo

buccia di 1 limone

q.b. sale

q.b. pepe

Procedimento

Incidere a croce la pelle dei pomodori e immergerli in acqua bollente per qualche minuto e spellarli. A parte tritare finemente aglio, timo e buccia di limone. Sistemarne la metà in un tegame con olio evo e unire capperi, pomodori pelati a pezzi, sale e pepe e cuocerla per qualche minuto. Impanare i filetti di moli con il trito messo da parte, salarli e passarli nella farina in modo da fissare il tutto, farli rosolare in padella con olio evo caldo. Disporre la salsa con i pomodori nel piatto e appoggiare sopra i moli ben rosolati.

TAGS
beneficicuriositàpescepesce italianoproprietàricetta

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi