Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Notizie

B… come branzino, ottimo alleato per la salute

13.09.19

Molto diffuso nelle acque del mare italiano, è un pesce pregiato che si può trovare sia come specie ittica allevata sia allo stato selvatico

B... come branzino, ottimo alleato per la salute

Vai nella sezione “Un mare di salute” e leggi gli speciali a cura di Coldiretti Impresa Pesca.

 

Il branzino, anche conosciuto come spigola, è uno dei pesci più pescati in Italia e fa parte della famiglia Moronidae.

Si può trovare principalmente nel Mar Mediterraneo, Mar Nero e Oceano Indiano. Nonostante prediliga le acque costiere, temperate e poco profonde, si adatta anche ad acque più fredde (come ad esempio quelle del Mar di Norvegia).

Il suo corpo è lungo, affusolato e leggermente schiacciato. Le sue dimensioni variano dai 45 cm ad oltre 1 mt di lunghezza e può arrivare a pesare anche 15 kg. La testa è molto robusta e le due pinne dorsali sono solitamente diverse fra loro. Si nutre per lo più di molluschi, anellidi e crostacei. Ma grazie a una fitta dentatura è un abile cacciatore anche di pesci dalle dimensioni superiori alle sue. Il colore della sua livrea non è omogeneo, generalmente presenta infatti il ventre bianco mentre il resto del corpo è di un colorito grigio-argenteo con il dorso di una tonalità ancora più scura.

Quando si acquista il branzino bisogna prestare molta attenzione al suo aspetto. Per una garanzia di totale freschezza il pesce dovrà avere un colore vivo, carni sode, compatte e bianche, mentre sotto le branchie dovrà mostrare un colorito rosato. L’occhio sarà sporgente e mai incavato e l’addorme non dovrà presentare alcun tipo di rigonfiamento.

La sua pesca viene praticata con attrezzi professionali quali reti da posta e palamito (o palangaro). Ma essendo una specie molto pregiata si è notevolmente diffuso il suo allevamento in acquacoltura soprattutto in Italia, Grecia, Israele ma anche negli Stati Uniti.

Le proprietà del branzino sono molteplici. È un ottimo alleato per la salute dell’organismo poiché è ricco di proteine ad alto valore biologico, vitamine (A, D) e sali minerali quali potassio, calcio, fosforo e magnesio. Il suo consumo viene spesso raccomandato per ridurre il colesterolo “cattivo” e aumentare quello “buono” poiché è una specie ricca di grassi polinsaturi che proteggono efficacemente il sistema cardiovascolare. Inoltre avendo carni leggere e delicate risulta anche molto digeribile, adatto quindi ad essere consumato in qualsiasi fascia d’età soprattutto nei bambini per la quantità limitata di lische.

È un pesce versatile il branzino, tanto da prestarsi alla preparazione di innumerevoli ricette con svariate tipologie di cotture.

 

Ricetta dell’Agrichef Diego Scaramuzza dell’Agriturismo “La Cascina”

Filetti di branzino in crosta di patate

 

Ingredienti per quattro persone

4 filetti di branzino

4 patate grosse

1 cipolle media

1 bicchiere di vino bianco

q.b. olio EVO

q.b. sale

q.b. pepe

q.b. pane grattugiato

q.b. timo fresco

 

Procedimento:

Lavare i filetti di branzino. Disporli su una pirofila con la pelle verso il basso, salare e pepare.  Affettare molto finemente le patate con una mandolina e formare una crosta, sovrapponendo leggermente le fette. Aggiungere qualche rondella di cipolla e cospargere di pane grattugiato aromatizzato con il timo.

Unire il vino bianco, un abbondante filo d’olio evo e coprire con carta alluminio. Cuocere a 180° per 15 minuti. Togliere la carta, controllare il sugo che non sia troppo asciutto e far dorare in superficie.

Servire caldo con misticanza.

Ricetta branzino

TAGS
agrichefbeneficibranzinopesceproprietàricetta

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi