Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
I consigli del nutrizionista

Scampagnate, cosa mettere nel cestino

30.04.19

Per i panini, scegliete salse leggere e abbondate con le verdure. Sì ai ciambelloni fatti in casa. Moderate l’uso dell’alcol e prediligete bevande analcoliche e succhi di frutta a volontà, in modo da poter guidare senza preoccupazioni

Scampagnate, cosa mettere nel cestino

 

La gita fuori porta nei mesi di primavera alta, specie nel weekend, è diventato quasi un rito irrinunciabile per molti italiani, sfruttando  il classico picnic. Una breve fuga dalla città per trascorrere una giornata di relax e allegria in compagnia degli amici, condividendo con loro golosità dolci e salate e godendo del primo sole della stagione. Cosa mettere, allora, nel cestino o nello zaino? Prima di tutto non possono assolutamente mancare i panini, i tramezzini e gli stuzzichini. Per renderli leggeri puntate su salse il più possibile light e tagliate le calorie farcendo i panini in modo leggero ad esempio con tonno al naturale e verdure miste grigliate, come melanzane, zucchine e peperoni, ma anche pomodori e formaggio cremoso. Ottimi anche i muffin salati, preparati con farina integrale e prosciutto crudo oppure con pomodori secchi, leggeri e gustosissimi e, perché no, anche alici e capperi per dare una marcia in più al sapore.
Un classico intramontabile sono le frittate, molto veloci da preparare e davvero gustosissime, da mangiare calde oppure fredde. Preparatele con le verdure in modo che possano riempire senza far ingrassare. Una delle migliori è quella con le zucchine e la menta, ma anche con i piselli e i tocchetti di prosciutto cotto. Per gli amanti delle ricette della nonna, niente di meglio di una bella frittata con salvia e cipolla da gustare con un bicchiere di vino rosso. Potete mangiare le frittate da sole, oppure tagliarle a tocchetti e usarle per farcire dei panini integrali. Per la pasta sono perfetti dei sughi veloci, caldi o freddi, a base di verdure, come quelli con i pomodorini e il basilico, le melanzane e la ricotta salata, oppure le fave fresche e i piselli. Per il dessert infine puntate direttamente su dolci super light ad esempio i biscotti senza burro, oppure un bel ciambellone fatto in casa. Naturalmente pietanze saporite e torte salate richiedono un buon bicchiere di vino, ma fate attenzione alle quantità, ricordate che dovrete affrontare il viaggio di ritorno in auto. Moderate l’uso dell’alcol, e se potete, prediligete bevande analcoliche e succhi di frutta a volontà. Gustate una colorata macedonia di frutta fresca, oppure fragole già tagliate e condite con limone (o succo d’arancia) e zucchero, un’autentica delizia per gli occhi e per il palato. Nel pomeriggio, per merenda va anche bene del pane integrale con marmellata e un po’ di burro crudo che ci fa ricordare la vecchia buona colazione di una volta, evitando prodotti ricchi altri grassi, specie idrogenati. Mettete nel cestino una tovaglia colorata, con posate da poter riportare a casa per lavarle, senza utilizzare oggetti di plastica monouso.

a cura di Giorgio e Caterina Calabrese

TAGS
alimentazionedietagitanutrizionenutrizionistasalute picnicvacanza

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi