Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Cibi e ricette

Pera, il benessere inizia dalla buccia

04.02.19

Dolce, rinfrescante e succosa, è l’alimento perfetto per affrontare le basse temperature

Pera, il benessere inizia dalla buccia
La pera, frutto rinfrescante e succoso, è l’alimento perfetto per affrontare le basse temperature con un pizzico di dolcezza in più. In Italia la coltivazione è concentrata soprattutto al Nord, con l’Emilia Romagna che fornisce oltre il 50% della produzione nazionale. Ne esistono tante varietà, alcune delle più diffuse sono la pera William, dalla polpa bianca e molto dolce, la Kaiser, dolce e granulosa, e la Decana, lievemente acidula.

Questo frutto, presente in commercio per buona parte dell’anno, contiene tanti preziosi nutrienti ed è indicato per il benessere del nostro organismo. La pera, ricca di calcio, aiuta a ridurre il rischio di osteoporosi e contiene un’elevata quantità di boro, che contribuisce a far rimanere in salute il sistema nervoso. È inoltre un frutto che contiene molta fibra, la maggior parte della quale si trova nella buccia. Per questo si consiglia di mangiare il frutto senza sbucciarlo per trarne tutti i vantaggi, compreso l’effetto anticolesterolemico. Nonostante il sapore zuccherino, con le sue 35kcal ogni 100gr la pera è adatta anche in una dieta dimagrante.

Non tutti sanno che le pere possono essere utilizzate in cucina per la preparazione di piatti salati, per esempio insalate e risotti. Il risotto con pere e gorgonzola è un primo piatto gustoso e sofisticato, che potete preparare in pochi passaggi. A pochi minuti dalle fina della cottura del riso, aggiungete il gorgonzola e due pere tagliate a tocchetti, da mantecare con una noce di burro e una spolverata di parmigiano.
Le pere si abbinano inoltre a molti formaggi, come il taleggio e la ricotta, l’ideale per uno sfizioso aperitivo da proporre ai vostri amici, il tutto accompagnato da un buon vino rosé.
Fresco e dissetante, il succo alla pera è invece una bevanda perfetta per una merenda adatta a grandi e piccini. Si può preparare in casa, mettendo a scaldare acqua e zucchero con le pere tagliate a pezzetti molto piccoli. Quando le pere saranno dorate, aggiungete anche un po’ di succo di limone, infine lasciate raffreddare e frullate tutto fino a ottenere un succo denso. Dopo qualche ora a riposo in frigorifero, sarà pronto per essere assaporato!

È bene consumare la pera lontano dai pasti, sia per l’alto contenuto zuccherino, sia per beneficiare al massimo delle sue proprietà: l’ideale è quindi mangiarla a metà mattina o pomeriggio, come frutto fresco.

Per quanto riguarda la conservazione, sappiamo che si tratta di un frutto che matura molto in fretta e va rapidamente incontro a deperimento. Al momento dell’acquisto è pertanto consigliabile l’acquisto di piccole quantità, o comunque pari a quante ne riusciremo a consumare in pochi giorni, anche perché la maturazione avviene con la stessa velocità anche se le pere vengono riposte in frigorifero.

TAGS
benesserefruttaproprietàstagionalità

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi