Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Cibi e ricette

Mela, il frutto della salute

24.09.18

In cucina è l’ingrediente perfetto: con il suo inconfondibile aroma, dà gusto a pietanze dolci e salate

Mela, il frutto della salute
Fresca, soda e succosa: la mela è probabilmente il frutto più conosciuto al mondo. Le sue origini sono da ricercare nell’Asia Centrale – da cui poi si è diffusa in Egitto, Grecia e Italia – e si hanno sue testimonianze già ai tempi dei Faraoni. Protagonista di miti, leggende e detti popolari, è considerato una sorta di “farmaco naturale” grazie alle sue innumerevoli proprietà benefiche, oltre a essere l’ingrediente chiave di moltissime ricette, come la celebre Apple Pie. Le varietà esistenti sono moltissime: tra le più pregiate c’è la Mela Annurca, di piccole dimensioni, dalla buccia striata e dalla polpa bianca, compatta, croccante e lievemente acidula. Tipica della Campania, è riconosciuta dal 2006 come prodotto ortofrutticolo d’Indicazione Geografica Protetta (IGP).
Proprietà e benefici
Composta d’acqua per circa l’80% del suo volume, la mela rappresenta una buona fonte di fibre e apporta 53 calorie per 100 grammi. Il suo contenuto di fruttosio e altri zuccheri semplici – e quindi di rapido assorbimento – le conferisce proprietà energizzanti, rendendo questo frutto adatto anche allo svezzamento dei neonati. Può essere consumata dai celiaci, vista la naturale assenza di glutine, e ha notevoli proprietà antiossidanti dovute alla presenza di importanti vitamine (provitamina A, vitamine C ed E, e vitamine del gruppo B) e di componenti come l’acido folico, l’acido citrico, i flavonoidi e i carotenoidi.
In cucina
La mela è uno dei frutti più versatili e usati in cucina, a partire dai dolci: basti pensare alla classica torta di mele – un dessert della tradizione diffuso in tutta Italia – o allo strudel, prelibata specialità dell’Alto Adige. Con il suo sapore delicato e lievemente acidulo, la mela si sposa benissimo anche con ingredienti salati. Provate ad aggiungerne la polpa morbida privata dei semi all’impasto delle polpette di carne: otterrete un secondo piatto dal gusto insolito, ma piacevolissimo, che stupirà i vostri ospiti.
Siete amanti dei sapori esotici? Cimentatevi allora nella realizzazione di un’originale vellutata: riducete una mela a tocchetti e spadellatela per qualche minuto insieme a un trito di cipolla, olio evo e un pizzico di peperoncino; aggiungete 200 grammi di ceci precedentemente lessati e un cucchiaino di curry; coprite con qualche mestolo di brodo vegetale e sobbollite per cinque minuti. Frullate il tutto con un frullatore a immersione e guarnite con qualche grano di pepe rosa pestato grossolanamente, erba cipollina e un filo d’olio.
Usi alternativi
In antichità la mela veniva utilizzata come eccipiente negli unguenti medicinali per favorire l’assorbimento dei principi attivi. Non a caso, il termine “pomata” deriverebbe proprio da “pomo”.
La polpa si questo frutto si presta a molteplici usi cosmetici: cotta e addizionata a miele e argilla può sostituire il latte detergente, cruda diventa una base per maschere e impacchi per viso e capelli dall’azione riequilibrante e anti età.
Dalla fermentazione e distillazione del succo si ottengono l’aceto di mele, il sidro e altre bevande come il Calvados.
Secondo studi recenti, inoltre, annusare una mela verde aiuterebbe ad alleviare l’emicrania e ad abbreviarne la durata.
 
Curiosità
Secondo la leggenda, Isaac Newton avrebbe formulato la legge sulla gravitazione universale dopo esser stato colpito da una mela caduta da un albero.
TAGS
alimentazionefruttamelasalutestagionalità

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi