Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Cibi e ricette

Malfatti di ricotta e spinaci

13.12.17

Dal sapore deciso, goloso e ben definito, conquistano il palato al primo assaggio

Malfatti di ricotta e spinaci

I malfatti di ricotta e spinaci sono preparati con ingredienti semplici ma gustosi. Non hanno bisogno di troppi condimenti per venir fuori, anche una semplice ripassata in padella con burro, salvia e una spolverata di parmigiano rendono questo piatto un primo unico e speciale. Naturalmente potete dare libero slancio alla vostra fantasia, deliziandovi a condirli con qualunque tipo di salsa e ragù.

Ingredienti

1 kg di spinaci
300 gr. di ricotta
farina
100 gr. di grana grattugiato
noce moscata
2 uova
sale
pepe

Procedimento

Pulite e lavate gli spinaci, cuoceteli in acqua salata e al termine della cottura scolateli, strizzateli per bene e tritateli aiutandovi con una mezzaluna. Unite alla ricotta gli spinaci e aggiungete le uova, metà del parmigiano, la farina, un pizzico di noce moscata e lavorate brevemente. Salate e pepate. Otterrete così un composto abbastanza solido. Con quest’ultimo formate degli gnocchetti cilindrici, che passerete poi nella farina. Cuocete i malfatti in abbondante acqua salata per circa 2 minuti, una volta scolati fateli saltare in padella con burro fuso, salvia e parmigiano e serviteli.

TAGS
primiricettericottaspinacistagionalitàtradizione