Il cibo giusto

I CONSIGLI DI GIORGIO CALABRESE

30.11.2021

Cicoria, verdura della tradizione dal sapore caratteristico

Leggera e spontanea, è un'erba dalle mille proprietà: dalla drenante alla digestiva, dalla depurativa fino a quella antiossidante

La composizione della cicoria è piuttosto semplice, dal momento che per la maggior parte consiste in acqua, ben 93,4 g su 100g. Tuttavia gli elementi che più ci interessano sono il buon contenuto di fibra (3,6 g) e il fatto che 100 grammi di prodotto apportano solamente 23 calorie: questo elemento fa sì che la cicoria sia un alimento molto leggero, adatto a chi deve perdere peso e seguire un regime dietetico ipocalorico. Inoltre, è ricca di minerali come potassio, calcio, fosforo, sodio, magnesio, zinco, rame, ferro, selenio e manganese, così come è rilevante la varietà della componente vitaminica che include vitamine A, C, E, B1, B3, B5, B6, J e K.

Questi elementi già ci svelano, almeno in parte, alcune delle ragioni per cui questo vegetale sia davvero utile all’organismo. Stimolando l’attività di fegato e reni, favorisce la liberazione di tossine da parte dell’organismo, fornendo alla pianta erbacea proprietà depurative, diuretiche e detossicanti. La cicoria porta benefici anche per le proprietà digestive poiché stimola la produzione di bile ed è in grado di ridurre il rischio di contrarre alcune patologie intestinali anche gravi come il cancro al colon. Oltre a questa funzione antitumorale, dunque la cicoria è utile in caso di meteorismo, colon irritabile e stitichezza.

Sono molte le vitamine contenute in questa pianta e tutte contribuiscono a renderci più sani, in particolare, la presenza della vitamina C implica che la cicoria abbia proprietà antiossidanti, sostenga il sistema immunitario e contribuisca all’assimilazione corretta del ferro da parte dei globuli rossi. Alla vitamina E spetta, invece, il compito di ridurre i radicali liberi e mantenere l’integrità cellulare, la vitamina K è preziosa per la conservazione delle ossa ed è indispensabile per una corretta coagulazione del sangue, mentre la vitamina B1 è una preziosa alleata del nostro cervello.

La cicoria ha, naturalmente, anche una serie di altre proprietà delle quali possono beneficiare diversi apparati. Pensiamo al cuore, infatti regola il battito cardiaco, riduce gli stati infiammatori ed è in grado di controllare la glicemia, abbassando i livelli ematici di glucosio. Ha effetti benefici sul metabolismo lipidico, grazie alla presenza di polisaccaridi che diminuiscono il rischio di sviluppare alti livelli di trigliceridi e colesterolo cattivo nel sangue, ma anche sull’igiene orale: l’acido cicorico ha proprietà antibatteriche che contrastano in maniera piuttosto efficace le possibili infiammazioni della bocca.

Le radici di cicoria contengono l’inulina, un polisaccaride indigeribile da parte del nostro organismo che risulta un importante prebiotico, utile quindi per il benessere della flora batterica intestinale. L’estratto di cicoria secca e di semi di cicoria, invece, ha proprietà antimicrobiche, in particolare contro staphylococcus aureus, pseudomonas aeruginosa, escherichia coli e candida albicans.

a cura di Giorgio e Cinzia Myriam Calabrese

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi