Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Notizie

Cibo, al via la campagna #MangiaItaliano a difesa del made in Italy

04.03.20

Coldiretti, Campagna Amica e Terranostra insieme per difendere il territorio, l’economia, il lavoro e far conoscere i primati dell’enogastronomia del Paese

Cibo, al via la campagna #MangiaItaliano a difesa del made in Italy

GUARDA I VIDEO A SOSTEGNO DELLA CAMPAGNA (IN FONDO ALL’ARTICOLO)

Per combattere la disinformazione, gli attacchi strumentali e la concorrenza sleale prende il via la prima campagna #MangiaItaliano in Italia e all’estero per salvare la reputazione del Made in Italy, difendere il territorio, l’economia e il lavoro e far conoscere i primati della più grande ricchezza enogastronomica del Paese. Lo ha annunciato il Presidente della Coldiretti Ettore Prandini per l’incontro del presidente del Consiglio Giuseppe Conte con le parti sociali, nel sottolineare che purtroppo il disgustoso video francese sulla pizza italiana andato in onda su Canal plus è solo la punta dell’iceberg di comportamenti che mirano a screditare il Made in Italy

In alcuni Paesi vengono addirittura chieste insensate certificazioni sanitarie “virus free” su vini e cibi provenienti dalla Lombardia e dal Veneto, ma ci sono state anche assurde disdette per forniture alimentari provenienti da tutta la Penisola sotto la spinta di una diffidenza spesso alimentata ad arte con fake news dalla concorrenza e ora cominciano addirittura a essere disertati i ristoranti italiani.

L’emergenza coronavirus con le difficoltà produttive, logistiche e commerciali e i pesanti danni di immagine sta mettendo a rischio l’intera filiera agroalimentare estesa, dai campi agli scaffali fino alla ristorazione, che raggiunge in Italia una cifra di 538 miliardi di euro pari al 25% del Pil e offre lavoro a 3,8 milioni di occupati. Senza dimenticare gli effetti del crollo del turismo che è sempre stato un elemento di traino del Made in Italy agroalimentare all’estero, amplificato dallo stop forzato alle Fiere che sono un momento importante di promozione.

Serve un impegno delle autorità nazionali e comunitarie per fermare pratiche insensate che rischiano di far perdere quote di mercato importanti alle produzioni nazionali per colpa di una concorrenza sleale che mira a screditare i prodotti dall’Italia che sono sani e garantiti come prima” ha sottolineato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel precisare che “insieme agli interventi per sostenere il tessuto produttivo a livello nazionale serve anche ricostruire un clima di fiducia nei confronti del marchio Made in Italy che rappresenta nell’alimentare una eccellenza riconosciuta sul piano qualitativo e sanitario a livello comunitario e internazionale”.

Per questo la Coldiretti lancia la prima mobilitazione #MangiaItaliano nei mercati, nei ristoranti, negli agriturismi, ma anche con il coinvolgimento delle industrie e delle strutture commerciali più virtuose del settore, colpite ingiustamente da una dura emergenza. Un’iniziativa che riguarderà tutti i mezzi di comunicazione a partire dai canali social.

L’obiettivo è far conoscere i primati del Made in Italy con l’agricoltura italiana che è oggi la più green d’Europa, con 297 specialità Dop/Igp riconosciute a livello comunitario e 415 vini Doc/Docg, 5.155 prodotti tradizionali regionali censiti lungo la Penisola, la leadership nel biologico con oltre 60mila aziende agricole bio, 40mila aziende agricole impegnare nel custodire semi o piante a rischio di estinzione e il primato della sicurezza alimentare mondiale con il minor numero di prodotti agroalimentari con residui chimici irregolari (0,8%) contro l’1,3% della media Ue o il 5,5% dei prodotti extracomunitari. Grazie anche alla Dieta mediterranea fondata su pane, pasta, frutta, verdura, carne, extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola in pasti regolari hanno consentito agli italiani di conquistare primati nella longevità con un ruolo importante per la salute che è stato riconosciuto anche con l’iscrizione della Dieta mediterranea nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’Unesco già dal 16 novembre 2010.

#MangiaItaliano

#MangiaItaliano è la campagna che lanciamo per dire che non dobbiamo fermarci e che il nostro cibo è, e rimane, un cibo sano, sicuro, garantito e di qualità! E allora fate anche voi un video come stanno già facendo i cittadini nei nostri mercati e agriturismi e postatelo sulle vostre pagine taggando Campagna Amica. Fatelo mentre cucinate, o mangiate con la vostra famiglia o mentre fate la spesa da noi o soggiornate nelle nostre strutture. Fatelo dove volete ma uniamo le forze per dire tutti MangiaItaliano!#campagnamica #litaliafabene

Pubblicato da Campagna Amica su Martedì 3 marzo 2020

#MangiaItaliano

Prosegue la campagna #MangiaItaliano lanciata ieri da Coldiretti, Campagna Amica e Terranostra. Non ci fermiamo perchè il nostro cibo è, e rimane, un cibo sano, sicuro, garantito e di qualità! Continuate a fare video come i cittadini nei nostri mercati e agriturismi e postatelo sulle vostre pagine taggando Campagna Amica. Fatelo mentre cucinate, o mangiate con la vostra famiglia o mentre fate la spesa da noi o soggiornate nelle nostre strutture. Fatelo dove volete ma uniamo le forze per dire tutti MangiaItaliano a difesa del nostro Made in Italy e di tutto l'agroalimentare italiano!#campagnamica #litaliafabene

Pubblicato da Campagna Amica su Mercoledì 4 marzo 2020

#MangiaItaliano

Non si ferma la campagna #MangiaItaliano in difesa del nostro cibo in un momento di crisi per il nostro Paese. Anche alcuni personaggi pubblici stanno cominciando a inviarci i loro video per sottolineare l'importanza di mangiare italiano! Grazie a Monica Marangoni, Calabrese Prof. Dr. Giorgio Dietologo Leo Del Colle e Salvo Sottile per il loro impegno a supportare il vero Made in Italy! #campagnamica #coldiretti #litaliafabene

Pubblicato da Campagna Amica su Mercoledì 4 marzo 2020

#MangiaItaliano

Continuano ad arrivarci da parte di personaggi pubblici i messaggi di sostegno alla campagna #MangiaItaliano per difendere il nostro cibo in questo momento di crisi per il nostro Paese. Grazie a Mario Giordano, Claudio Guerrini, Roberto Poletti e Roberta Morise per il loro impegno a supportare il vero Made in Italy!#campagnamica #coldiretti #litaliafabene

Pubblicato da Campagna Amica su Giovedì 5 marzo 2020

Io Mangio Italiano, e tu?

Continuano ad arrivarci messaggi di sostegno alla campagna #MangiaItaliano.Siamo in un momento di crisi. Dobbiamo difendere il nostro cibo e il nostro Paese. Grazie al professor Cesare Gridelli e a Gino Sorbillo Artista Pizza Napoletana per supportare il vero Made in Italy!#campagnamica #coldiretti #litaliafabene

Pubblicato da Campagna Amica su Giovedì 5 marzo 2020

Io Mangio Italiano, e tu?

In momenti come questi dobbiamo mettercela tutta. Sono tanti i nostri mercati in giro per l'Italia, fattorie e aziende agricole che producono cibo sano, sicuro e garantito. Questo momento di crisi può essere un'opportunità per approfondire la cultura del cibo buono e dei prodotti a km0. Oggi i nostri migliori alleati sono i contadini. Difendiamo il nostro cibo, difendiamo la nostra cultura, #MangiaItalianoGrazie a Debora Carangelo e ad Andrea Lo Cicero per supportare il vero Made in Italy!#campagnamica #coldiretti #litaliafabene

Pubblicato da Campagna Amica su Giovedì 5 marzo 2020

Io Mangio Italiano, e tu?

Siamo sempre di più, tutti insieme per il cibo italiano. Lo Chef D'O – Davide Oldani e la fantastica Benedetta Mazza hanno qualcosa da dirvi. Grazie per supportare il vero Made in Italy! #MangiaItaliano#campagnamica #coldiretti #litaliafabene

Pubblicato da Campagna Amica su Giovedì 5 marzo 2020

Sempre nuovi amici vogliono far sentire la loro voce. Grazie a Sonia Peronaci, a Massimiliano Gallo e a Francesco…

Pubblicato da Campagna Amica su Sabato 7 marzo 2020

Grazie di cuore a Cristian Brocchi, Kathrina Miccio dei Sopranos e Rosanna Banfi. Grazie per supportare il vero Made in Italy! #MangiaItaliano#campagnamica #coldiretti #litaliafabene

Pubblicato da Campagna Amica su Sabato 7 marzo 2020

Da tutta Italia arrivano centinaia di video. Tutti vogliono partecipare. Grazie per supportare il vero Made in Italy! #MangiaItaliano#campagnamica #coldiretti #litaliafabene

Pubblicato da Campagna Amica su Sabato 7 marzo 2020

Tutti vogliono dare una mano, l'Italia si sta unendo in un coro unanime per difendere i nostri valori, la nostra…

Pubblicato da Campagna Amica su Domenica 8 marzo 2020

#MangiaItaliano

Due sportivi che hanno reso grande l'Italia e portato in alto i nostri colori nel mondo. Ora, Marco Tardelli e Nicola Pietrangeli, scendono in campo a difesa del nostro cibo e del made in Italy. Grazie a loro e a tutti quelli che ci stanno supportando! Forza Italia!#MangiaItaliano #coldiretti #campagnamica

Pubblicato da Campagna Amica su Lunedì 9 marzo 2020

#MangiaItaliano

Anche la FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI supporta la nostra campagna #MangiaItaliano! Un grande grazie perchè, oltre ad esaltare le nostre ricette in Italia, portano in giro per il mondo la nostra cucina e il meglio del made in Italy.#coldiretti #campagnamica

Pubblicato da Campagna Amica su Martedì 10 marzo 2020

#MangiaItaliano

Attori, presentatori tv, calciatori, giornalisti, cantanti e politici. Cresce il sostegno alla campagna di Coldiretti e Campagna Amica #MangiaItaliano a difesa del nostro cibo e del vero made in Italy. Ci stanno arrivando tante testimonianze, ascoltate cosa hanno da dirci Maria Grazia Cucinotta, Jimmy Ghione, Daniela Ferolla Official, Andrea Caracciolo, Vira Carbone, Omar Pedrini, Clotilde Sabatino, Federico Quaranta, Massimiliano Ossini, Graziano Galatone, Alessandro Circiello e Alfonso Pecoraro Scanio#coldiretti #campagnamica

Pubblicato da Campagna Amica su Martedì 10 marzo 2020


TAGS
#MangiaItalianoagricoltura italianacampagnacibomade in Italy

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi