Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Cibi e ricette

Clementine, il felice incontro tra arance e mandarini

26.12.16

Nel sud Italia le due produzioni Igp: Clementina del Golfo di Taranto e Clementina di Calabria.

Clementine, il felice incontro tra arance e mandarini
?              
Cominciano a fare la propria comparsa nei campi intorno alla metà di ottobre per poi diventare protagoniste assolute dei mesi invernali. Si tratta delle clementine, una varietà di mandaranci generalmente molto apprezzata dagli amanti degli agrumi. Dolce e succoso come le arance e simile nelle dimensioni ai mandarini, questo frutto è ottenuto da un incrocio dei due e, in quanto tale, risulta essere ricco di vitamina C.
Le clementine vengono generalmente consumate fresche o, in alternativa, impiegate per la preparazione di succhi, marmellate, sorbetti o sciroppi. La pianta, invece, non molto alta, è simile a quella del mandarino e presenta foglie più grandi e più larghe, di un verde intenso, ovali, appuntite e piccoli fiori molto profumati. La maturazione delle clementine avviene tipicamente in autunno mentre la disponibilità del frutto nei campi prosegue sino a febbraio.
Originaria della Cina, attualmente la clementina è coltivata in tutto il mondo. In particolare, in Italia, le principali produzioni sono localizzate in Puglia e Calabria.
Nello specifico la Clementina del Golfo di Taranto Igp risale al XVIII secolo ed è coltivata nei Comuni di Palagiano, Massafra, Ginosa, Castellaneta, Palagianello, Taranto e Statte. Questa varietà è caratterizzata da un sapore dolce e aromatico, polpa succosa e un’ottima capacità di conservazione, qualità che derivano dal clima caldo, soleggiato e poco umido tipico del territorio.
La coltivazione della Clementina di Calabria Igp, invece, risale al 1950 e si concentra nelle zone di pianura della regione: dalla Piana di Sibari e Corigliano alla Piana di Lamezia nel catanzarese, alla Piana di Gioia Tauro-Rosarno, alla Locride nel reggino. Una delle particolarità tipica di questa varietà è proprio la tempistica di maturazione che, a differenza delle altre clementine, avviene già nei primi giorni di ottobre.
TAGS
agrumi; calabria; vitamina c; clementine; igp; taranto;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi