Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Notizie

Progetto La campagna ti informa, successo nei mercati di Campagna Amica

12.02.16

Consumatori in fila per ricevere il materiale realizzato dalla Fondazione e cofinanziato dall’Ue. Dopo Roma, ora l’info point è a Milano e Torino

Progetto “La campagna ti informa”, successo nei mercati di Campagna Amica
Prosegue l’attività nei mercati per la promozione del progetto “La campagna ti informa”, che vede la Fondazione Campagna Amica e l’Unione Europa al fianco dei consumatori per rafforzarne la consapevolezza dell’importanza di un’agricoltura sostenibile sia al fine di una produzione alimentare sicura, sia per la tutela dell’ambiente e del paesaggio e anche per lo sviluppo rurale e per la gestione delle risorse naturali. Tanti i cittadini che affollano gli info point per avere informazioni e ricevere il materiale che è stato prodotto per la campagna di informazione che vuole spiegare alla gente alcuni dei temi più importanti che riguardano la Politica agricola comune (Pac).  Dopo i mercati di Roma, quello del Circo Massimo e del Tiburtino, ora è la volta di Milano e Torino con i mercati di Ripamonti, La Marmora e Alpignano dove da gennaio (e per tutto febbraio) i referenti di Campagna Amica si sono messi a disposizione di chiunque volesse spiegazioni in merito al progetto.
Grande successo per le brochure che insegnano a fare la spesa con consapevolezza che sono andate letteralmente a ruba, a sottolineare l’importanza di come sia fondamentale il momento della scelta dei prodotti. Per questo, tante anche le domande per uno degli altri temi “caldi” del progetto: l’etichettatura. In molti hanno chiesto spiegazioni su come si legge un etichetta e come si fa a capire se un prodotto è 100% italiano o meno. Il diritto a conoscere la provenienza risulta uno degli aspetti tutelati dall’Unione Europea e che deve essere sempre di più reso noto ai cittadini. Tanta curiosità per i marchi europeiDop, Igp, Biologico che sono tutelati da specifica normativa europea per incentivare la produzione  agricola diversificata e tutelare le denominazioni dei prodotti dagli abusi e dalle imitazioni – troppo spesso fatti propri dai consumatori senza però conoscerne il reale significato, spiegato nel dettaglio nei volantini e nelle brochure dati in omaggio ai clienti dei mercati.
Tra i più richiesti, anche il volantino che insegna a conservare i cibi in frigo, fondamentale per apprendere alcune semplici regole per la sicurezza alimentare di ognuno di noi. Proprio la sicurezza alimentare è uno degli altri temi cardine della nuova Pac, dove si sottolinea più volte come l’Europa voglia sostenere le comunità agricole che forniscono ai cittadini europei una grande varietà di derrate alimentari di pregio e qualità prodotte in modo sostenibile, nel rispetto degli obiettivi che l’Unione si è data in materia di ambiente, acque, salute e benessere degli animali e delle piante e salute pubblica.
Questa attività nei mercati è finalizzata  proprio a sensibilizzare la società civile sulle funzioni, sull’utilità e la necessità della Pac, fondamentale per la vita della nostra agricoltura.
Questo articolo rientra nel progetto “La Campagna ti informa” cofinanziato dall’Unione Europea – DG AGRI. I pareri in esso espressi impegnano soltanto l’autore e non possono essere considerati come costituenti una presa di posizione ufficiale della Commissione Europea.
 
 
TAGS
consumatori; ue; campagna; informazione; PAC;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi