Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Cibi e ricette

Fregnacce all’abruzzese

17.04.14

Un primo piatto ricco di sapori, che porta in tavola la tipicità di un terra ricca di cultura culinaria e di ricette gustose. Da assaporare in famiglia o con gli amici per il piacere di stare insieme

Fregnacce all'abruzzese

Questa ricetta ti farà gustare uno dei mille sapori degli Agriturismi di Campagna Amica, dove la tradizione del buon cibo made in Italy viene portata in tavola ogni giorno, grazie ad antiche ricette fatte con materie prime di qualità, coltivate nei campi dell’azienda agricola e a km zero.

Agriturismo La Villa
Via L’Aquila, 2
Villa Sant’Angelo (AQ)
Tel. 0862.86420 – 340.3303068
www.agriturismolavillaaq.it

Difficoltà media
Costo medio
1 ora di preparazione

Ingredienti per pasta
4 uova
1/2kg fi farina 00
Un pizzico di sale

Sugo

1/2 kg di pelati
1/2 bottiglia di passata di pomodori
2 hg di macinata di agnello
2 hg di macinata di maiale
1 uovo
Un pugno di formaggio grattugiato
Prezzemolo
Pizzico di pepe
Sale qb
Pane grattugiato qb
Pecorino grattugiato per servire
Disporre farina a fontana, aggiungerci uova, sale, mescolare e amalgamare lentamente lavorarlo per almeno 10 minuti fino ad ottenere un panetto liscio omogeneo ed elastico; avvolgerlo in pellicola trasparente e far riposare per almeno 20 minuti in luogo fresco.
Nel frattempo preparare il sugo. In una pentola medio piccola versare un filo d’olio extra vergine d’oliva, trito di sedano carota e cipolla. A parte fare le polpettine in un tegame disporre la macinata di maiale e agnello insieme le 2 uova un pizzico di sale prezzemolo tritato pepe e un pugno di pan grattugiato, lavorare, amalgamare e iniziare a formare delle piccole palline grandezza nocciola.
Far soffriggere leggermente il trito, aggiungere le piccole polpettine, i pelati passati con apposito mixer e la passata, sale peperoncino e basilico. Far bollire per 30 minuti almeno.
Mette a scaldare dell’acqua ad un’altra pentola per la cottura delle fregnacce.
Continuiamo la lavorazione della pasta, dividiamo il panetto in due, lo schiacciamo con le mani continuiamo la stenditura con l’apposito matterello e una spolverata di farina che eviterà l’attaccarsi della pasta. Con movimenti circolari e omogenei stendiamo e allisciamo la sfoglia che dovrà raggiungere uno spessore di circa 2 mm. Tagliare delle strisce di circa 3 cm per poi ritagliarle orizzontalmente a forma di rombi. Smuoverle e versarle nell’acqua bollente salata. Una volta cotte, mantecarle in un tegame con il sugo ormai pronto. Servirle con una spolverata di pecorino abruzzese.
TAGS
;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi