Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Cibi e ricette

Gli otto segreti per uno spumante perfetto

29.12.17

Ecco tutto quello che c’è da sapere per gustare al meglio le bollicine della festa

Gli otto segreti per uno spumante perfetto

Tutto pronto per il brindisi più speranzoso dell’anno? Per accogliere al meglio il 2018 anche lo spumante deve essere perfetto. Ecco tutto quello che c’è da sapere per gustare al meglio le bollicine della festa.

Le regole d’oro per offrire e gustare lo spumante

  • Conservare in una cantina buia, fresca e senza sbalzi di temperatura, in posizione orizzontale.
  • Non offrire ghiacciato, ma tirato fuori dalla cantina un paio d’ore prima e raffreddato in un secchiello con ghiaccio tritato, acqua fredda e sale grosso.
  • La temperatura migliore è compresa fra gli 8 ed i 12 gradi.
  • Bere esclusivamente in una flûte a forma di tulipano che consente agli aromi di svilupparsi liberamente.
  • Per gustare al meglio l’effervescenza sciacquare i bicchieri con acqua calda e sapone neutro.
  • Stappare tenendo con una mano il tappo e facendo ruotare con l’altra mano la bottiglia leggermente inclinata accompagnando sempre l’espulsione del tappo.
  • Far uscire lentamente il gas e versarlo tenendo la bottiglia dal fondo e non dal collo per evitare che lo spumante si riscaldi con il calore della mano.
  • Mai utilizzare del ghiaccio nel bicchiere.

Fonte: Elaborazioni Coldiretti

TAGS
brindisicapodannospumantevino. bicchieri