Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Cibi e ricette

Gennaio, frutta e ortaggi di stagione alleati della dieta

10.01.17

È il mese dei buoni propositi, a tavola e non solo… Ecco qualche idea sfiziosa da portare in tavola, con un occhio alla salute e uno al gusto

 
Gennaio è il mese dei buoni propositi, primo fra tutti, quello di smaltire gli eccessi delle feste. Un valido aiuto arriva dall’orto che in questo periodo si riempie di tanta frutta e verdura coloratissima. Gli agrumi continuano a essere i protagonisti del nostro carrello della spesa: oltre a rafforzare le difese immunitarie grazie alla ricchezza di vitamine, aiutano a depurare l’organismo con potassio e fibre, responsabili degli effetti lassativi e diuretici associati a questi frutti. Iniziate a gustarli fin dal mattino completando la colazione con una spremuta d’arancia fresca oppure sostituite gli snack spezza-fame con qualche mandarino, perfetto per saziare con poche calorie, contrastando anche la ritenzione idrica.
Spazio anche alla verdura di stagione, alleato indispensabile per una dieta equilibrata e salutare. In primis ci sono cavoli e cavolfiori, considerati fin dall’antichità dei veri toccasana per l’organismo con un elevato contenuto di zolfo, calcio, fosforo, rame e iodio, che conferisce loro virtù eupeptiche, rimineralizzanti e riequilibranti. Hanno inoltre proprietà anti-età dovute alla vitamina A, mentre le vitamine del gruppo B favoriscono il metabolismo dei glucidi. Per preservarne tutti i nutrienti è preferibile consumarli crudi: inseriteli tra gli ingredienti dei vostri centrifugati oppure aggiungeteli all’insalata, insaporendoli con olio evo, sale marino, limone, prezzemolo e aglio. 
Tra gli ortaggi di stagione non possono poi mancare le carote – importante fonte di beta-carotene, da impiegare in qualsiasi piatto, dagli sformati ai dolci – e i finocchi, naturalmente poveri di calorie e ricchi di olii essenziali dagli effetti digestivi e diuretici. Provateli in un piatto gourmand come il risotto: riducete i finocchi a fettine sottili e soffriggeteli in poco olio evo con dello scalogno tritato prima di tostare il riso, procedendo poi secondo la tradizionale cottura di questo piatto, che risulterà fresco e delicato al palato.
Rucola, bietole e spinaci completano la lista della spesa di gennaio, insieme a radicchio e carciofi, entrambi contraddistinti da un sapore amarognolo e accomunati dall’azione depurativa ed epatoprotettiva. Utilizzateli per realizzare un condimento originale e sfizioso per la pasta (meglio se integrale), spadellandoli con qualche cubetto di speck. Buon appetito!

TAGS
stagionalità; spesa; ricette; gennaio; frutta; alimentazione; verdura;