Un mare di salute

08.01.2021

Pesce del mese, il potassolo o melù

È specie molto diffusa nelle acque italiane e appartiene alla stessa famiglia del merlano e del merluzzetto

Vai nella sezione “Un mare di salute” e leggi gli speciali a cura di Coldiretti Impresa Pesca

Il potassolo è un pesce di mare appartenente alla famiglia Gadidae. Si può trovare nell’Oceano Atlantico, nel Mar Mediterraneo e lungo tutte le coste italiane, soprattutto nell’Adriatico, nello Ionio e nel Mar di Sardegna. È molto consumato nel Lazio e sulle coste del Monte Argentario dove nel paese di Porto Ercole gli viene anche dedicata una sagra. È un pesce pelagico che vive in acque aperte e predilige i fondali sabbiosi e fangosi. Si ciba solitamente di crostacei e piccoli pesci.

Ha un aspetto molto simile al merlano e al merluzzetto da cui differisce per le tre pinne dorsali separate tra loro. Ha una forma slanciata, compressa ai lati, ed è caratterizzato da una mandibola prominente. Il colore è grigio scuro con riflessi bluastri sul dorso, con ventre bianco dai riflessi argentei. Può arrivare a misurare fino a 50 cm e la taglia minima per pescarlo è fissata a 20 cm.

Il potassolo è una specie che viene solitamente pescata con attrezzi quali reti a strascico e volanti, palangari e reti da posta. Sul banco del pesce è sempre disponibile, ma per un acquisto sostenibile se ne consiglia il consumo nei mesi da gennaio a maggio.

Per riconoscere la freschezza del melù quando lo si vuole acquistare occorre prestare attenzione a quelle che sono le caratteristiche tipiche del pesce fresco: l’odore che deve emanare deve risultare gradevole, le carni devono presentarsi compatte e sode e il colore brillante.

Il potassolo ha un elevato valore nutrizionale, è ricco di proteine, Sali minerali quali fosforo, iodio e selenio e vitamine, in particolare la B12. Ha bassi livelli di sodio e colesterolo quindi può essere davvero consumato da tutti eccetto che dai bambini per la numerosa presenza di lische.

In cucina le sue carni sono molto gustose e si prestano alla preparazione di svariate ricette. Ottimo è in umido o fritto, e solitamente viene utilizzato nelle preparazioni come sostituito del merluzzo.

 

Ricetta: Potassoli panati e fritti

Ingredienti per 4 persone:

4 potassoli

1 uovo

pangrattato

sale

olio per friggere

Procedimento:

Pulire i potassoli e togliere la spina centrale. In un piatto sbattere l’uovo con un pizzico di sale. Passare i potassoli nell’uovo bagnandoli bene. Dopodiché passarli nel pangrattato e pigiare con le mani per farlo aderire bene.
Friggerli in una casseruola con abbondante olio e metterli a scolare su carta assorbente da cucina. Servirli caldi cosparsi con succo di limone e un contorno a base di insalata di stagione.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi