Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci

IL QUERCETO

A pochi kilometri dal centro di Rufina, comune in provincia di Firenze, salendo per una strada che
costeggiando resti di antichi edifici si arriva ad una pieve accanto alla quale troviamo un cartello che indica l’inizio del Podere Querceto. Il panorama si apre tra ampi vigneti dominati dal un’imponente casa colonica. Il podere Querceto è un’azienda agricola biologica condotta da una donna Donatella Corrias, che, nel 2008, arrivata ad un punto della sua vita, si è ritirata in queste terre e ha cominciato una nuova attività. Donatella ha trasformato la casa delle vacanze in un luogo produttivo dedicandosi alla sua passione: la terra. Tutto intorno a lei ha il sapore della conquista e della libertà, una scelta consapevole e fortemente voluta. Dalla coltivazione dei vigneti e dell’oliveto è passata allo zafferano e all’apertura di una piccola cucina di campagna dove è possibile gustare piatti a km 0. Il panorama dal podere è incantevole, si apre infatti come se fossimo su una terrazza su tutta la Valdisieve fino a perdersi nell’orizzonte. L’organizzazione aziendale è molto semplice e contenuta, ma diretta alla qualità e alla riscoperta di sapori tradizionali. L’intervento di recupero del podere effettuato da Donatella ha significato una presenza fissa in un luogo marginale che altrimenti sarebbe stato spopolato. La sua attività rappresenta un presidio per il territorio dove le coltivazione preservano il terreno dagli effetti negativi dell’abbandono. In queste aree la presenza di attività produttive assume un valore aggiunto nel contesto di riferimento in quanto produce vitalità e
ricchezza per l’intero territorio.

DOVE

IL QUERCETO

LOCALITA' Falgano 75-A
50068
Rufina Firenze

  • Pernottamento (camere, alloggi, agricampeggi)
  • Vendita diretta

La nostra cucina

  • Spezie

    • Zafferano
  • Vini

    • DOPBIO Rosso

Contatta l'agriturismo

  • *richiesti
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.