Il cibo giusto

I CONSIGLI DI GIORGIO CALABRESE

16.05.2022

Fagioli, toccasana naturale per l’organismo

Considerati cibo per poveri, sono alimenti particolarmente completi e salutari. Un'ottima fonte di energia, ma con poche calorie

I fagioli sono semi della famiglia delle Fabaceae, comunemente noti come la famiglia dei legumi, dei piselli o dei fagioli. Sono una fonte economica di proteine, fibre, ferro e vitamine che offrono molti benefici per la salute. La proteina può aiutare a mantenere e riparare il corpo. Differiscono dal punto di vista nutrizionale dai fagiolini o dai fagioli di cera in cui una persona mangia l’intero baccello. Contengono aminoacidi, che sono i mattoni proteici che il corpo usa per guarire e per creare nuovi tessuti, come ossa, muscoli, capelli, pelle e sangue. Le proteine ​​sono un nutriente essenziale. I fagioli secchi devono essere cotti per renderli abbastanza teneri da poter essere mangiati. Quelli in scatola e surgelati, invece, sono in genere pronti da mangiare dopo essere stati riscaldati sul fornello o nel microonde.  

1) Proteine che ​​sono un nutriente vitale che svolge un ruolo chiave nel mantenimento e nella riparazione del corpo. Si possono combinare proteine ​​incomplete con noci, semi, latticini o cereali in un unico pasto o durante il giorno per produrre proteine ​​complete. Ad esempio, una persona può:

  • mangiare fagioli con riso o couscous a pranzo
  • mangiare fagioli neri a pranzo con mandorle o formaggio

Sono anche a basso contenuto di calorie e grassi saturi rispetto ad altre fonti proteiche, come carne e latticini interi o magri.

2. Folati

I fagioli contengono diversi nutrienti vitali, incluso il folato che è essenziale per la salute generale, per produrre globuli rossi sani e aiutare a prevenire i difetti del tubo neurale in un feto durante la gravidanza.

3. Antiossidanti

Sono ricchi di polifenoli, che sono un tipo di antiossidanti utili a combattere i radicali liberi, sostanze chimiche dannose che il corpo produce durante il metabolismo e altri processi.

4. Salute del cuore

Le persone che consumano fagioli regolarmente possono avere una diminuzione del rischio cardiovascolare derivante dalla sostituzione delle proteine ​​della carne animale più grassa con i fagioli. I nutrienti nei fagioli possono aiutare a ridurre il colesterolo. La porzione di fagioli fornisce circa 14 g di fibra, che è oltre la metà del fabbisogno giornaliero di fibre di un adulto.

5. Ridotto rischio di cancro

Alcuni studi hanno dimostrato che i fagioli agiscono come antiossidanti e agenti antinfiammatori. Questi effetti potrebbero ridurre il rischio di cancro. È stato scoperto che le sostanze chimiche nei fagioli potrebbero rallentare la crescita del cancro del colon-retto, impedendo la moltiplicazione delle cellule tumorali.

6. Diabete e metabolismo del glucosio

I fagioli possono aiutare a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue perché sono ricchi di fibre, che possono aiutare a ridurre la glicemia.

7. Prevenire il fegato grasso

Il fegato grasso si verifica quando i grassi si accumulano nel fegato e il suo trattamento si basa sulla perdita di peso e sul controllo degli zuccheri nel sangue, nonché sulla riduzione dei livelli ematici di grassi, come i trigliceridi e le lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) o il colesterolo cattivo. Sostituire le proteine ​​animali più ricche di grassi con i fagioli è un buon passo verso una migliore salute del fegato.

8. Controllo dell’appetito

Quando una persona mangia fagioli, le fibre e gli amidi salutari che contengono possono aiutare a creare una sensazione di pienezza e soddisfazione. Come strategia dietetica a lungo termine, questo potrebbe aiutare a prevenire l’eccesso di cibo e può portare alla perdita di peso.

9. Migliorare la salute dell’intestino

I fagioli migliorano la salute dell’intestino migliorando la funzione di barriera intestinale e aumentando il numero di batteri benefici. Questo può aiutare a prevenire le malattie associate all’intestino. I batteri intestinali sani supportano anche la funzione del sistema immunitario e possono favorire la perdita di peso. I fagioli nutrono le colonie di batteri intestinali salutari.

Gli effetti collaterali più comuni del consumo di fagioli sono gas e disturbi intestinali. Questi non sono pericolosi ma possono essere spiacevoli e persino dolorosi per alcune persone. Quando una persona aggiunge fagioli alla propria dieta, dovrebbe aumentare la quantità gradualmente per dare al proprio intestino il tempo di adattarsi.

A cura di Giorgio e Cinzia Myriam Calabrese

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi