Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
I Sigilli di Campagna Amica - La biodiversità contadina

Sigilli, il giro d’Italia delle castagne (o marroni)

16.10.19

È uno dei frutti simbolo dell’autunno, ecco i migliori “marroni” Sigilli di Campagna Amica

Sigilli, il giro d’Italia delle castagne (o marroni)

Leggi cosa sono “I Sigilli di Campagna Amica”

Tra i frutti simboli dell’autunno ricopre un posto di onore senz’altro la castagna o marrone che dir si voglia. In realtà il marrone dovrebbe essere il frutto derivante dal castagno coltivato, mentre la castagna è il frutto dell’albero selvatico. Tra innesti e incroci ecco che dalle varietà selvatiche nascono i migliori “marroni” che finiscono sulle nostre tavole. I frutti selvatici hanno comunque una loro dignità, essendo stati per secoli l’alimento principale delle popolazioni più povere.

Oggi abbiamo delle varietà davvero notevoli sotto il profilo delle qualità organolettiche e della dimensione del frutto. Alcune di esse entrano quindi a far parte dei “Sigilli di Campagna Amica”. Scopriamoli.

In Calabria esiste una coltura arborea antichissima: “il castagno di Calabria”. Addirittura alcune fonti riportano la sua introduzione nella regione ai tempi della colonizzazione degli ellenici. Come detto inizialmente ha costituito la base alimentare per le popolazioni rurali. Si pensi che sin dalla prima Guerra Mondiale si ha avuto uno sviluppo incredibile di questa coltivazione, tanto da portare la Calabria ad essere la seconda regione per produzione dopo la Campania. Esistono ben 50 varietà diverse di castagno per una biodiversità davvero interessante. La società agricola A.L.P.A. di Gualtieri A.&C. di Rogliano custodisce molte di queste varietà. Potete acquistare i marroni nel mercato di Campagna Amica di Cosenza e presso il punto vendita aziendale.

Dal Sud Italia ci spostiamo al Nord Est, in Friuli Venezia Giulia, dove nelle Valli del Natisone, due varietà di castagno hanno permesso lo sviluppo di un’economia di sussistenza prima e lo sviluppo di tipicità successivamente. Le due varietà sono la castagna Obiacco, di grandi dimensioni, rossiccia e ottima per marmellate e consumo fresco e la Canalutta, più piccola, conservabile e dalle pregevoli qualità organolettiche.

Il custode di queste varietà e Pierigh Mauro di Pulfero che nella sua azienda agricola Valnatisone conserva questi castagni. Potete trovare i prodotti presso i mercati di Campagna Amica di Udine, Sant’Osvaldo e Cividale del Friuli o nel punto vendita aziendale.

Sui monti Cimini, in provincia di Viterbo, troviamo il Marrone dei Monti Cimini. Varietà tipica della Tuscia, protagonista dell’importante sagra del castagno di Canepina. In questo territorio ancora oggi sono presenti dei ruderi di stabili adibiti all’essiccatura della castagna.

L’azienda agricola Manfredi Cesare di Vallerano custodisce castagneti secolari e propone alla vendita i marroni nel Mercato Agricolo a vendita diretta di Roma, al Circo Massimo.

Spostiamoci ancora in Liguria, dove la Castagna Gabbiana è protagonista della Val Bormida. Il sapore gentile la rende famosa anche in Spagna e Francia. Piccardi Claudia, dell’omonima azienda agricola, custodisce questi alberi. Il frutto è acquistabile al mercato di Campagna Amica di Carcare.

Il marrone del Montefeltro è un dono dei monaci che crearono veri e propri boschi in particolare nell’alta Valmarecchia. Zuppe, marmellate, oggi fanno parte della cultura enogastronomica del luogo e sono tutte a base di marroni. Il custode di alcuni di questi boschi è Stefano Manenti che a Lunano ha la sua azienda con punto vendita.

In Toscana non possiamo scordare il Marrone di Caprese Michelangelo che sin dall’anno 1000 entra nell’ecosistema forestale sfamando le popolazioni più povere. È presente in moltissime ricette di dolci e entra nell’immaginario collettivo accanto ad un buon vino rosso. L’azienda che produce questo frutto è Casini Andreina di Prato. Potete trovare il marrone al mercato di Campagna Amica di Firenze.

Infine il nostro giro d’Italia autunnale si conclude sul Monte Baldo dove la castagna omonima cresce su alberi a volte monumentali. La seconda domenica di Novembre, a San Zeno, diventa protagonista di una nota sagra. L’agriturismo La Part di Bortolo Castellani vende questo prezioso prodotto nel mercato di Campagna Amica di Bardolino ed in quello di Costermano.

Insomma, “regione che vai castagna che trovi”!

TAGS
beneficiI Sigilli di Campagna Amicamercatiproprietà

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi