Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Cibi e ricette

Pesce, quale scegliere per rimanere in salute

02.10.19

I migliori sono quelli a ciclo vitale breve, preferibili perché più convenienti e sostenibili, ma anche meno contaminati

Pesce, quale scegliere per rimanere in salute

Tutti i pesci, a prescindere dalla percentuale di grassi e delle calorie, sono ottime fonti di proteine ad alto valore biologico e di alcune vitamine del gruppo B e di fosforo. Lo iodio è presente soprattutto nei prodotti di pesca marini. Il sodio abbonda principalmente nei molluschi bivalvi (quelli richiusi dentro una conchiglia). Le vitamina liposolubili A e D (ma anche il colesterolo) sono generalmente più abbondanti nel fegato dei pesci, nelle uova e nel tessuto muscolare di quelli grassi. I pesci propriamente detti (quelli con le spine) sono i prodotti della pesca con le maggiori qualità nutrizionali e minori controindicazioni di seguito li suddivideremo in grassi, semigrassi e magri.
Per nutrirsi di pesci molto salutari, l’unica soluzione è quella di scegliere pesce a ciclo vitale breve, per tre motivi.

Minore contaminazione. Vivendo poco, si contamina meno, e si consiglia di privilegiare specie che si trovano in abbondanza nei mari italiani, come le triglie, che vivono solo un anno, il nasello, lo sgombro, le acciughe, le sarde, la gallinella, la palamita, il tombarello.

Maggior sostenibilità. il pesce a ciclo vitale breve è più sostenibile e quando viene pescato, si è riprodotto almeno una volta: in questo modo non influenziamo il ciclo vitale della specie. Dobbiamo tutelare l’ecosistema, o i pesci scompariranno.

Prezzo. Questi pesci hanno anche i prezzi più competitivi. Se un chilo di sgombro costa circa 8 euro, la stessa quantità di pesce spada arriva a 30, o anche di più.

Anche il pesce surgelato, se «di qualità», fa bene alla salute e mantiene le sue qualità. Meglio diffidare dai prodotti in vendita a prezzo troppo basso, anche se oggi la grande distribuzione segue regole molto rigide e mantiene bene la catena del freddo. Ma la trasparenza in etichetta è un obbligo anche dal pescivendolo di fiducia, che comunque deve sempre esporre le tutte le informazioni sulla filiera. Si può quindi comprare con fiducia, specie se a miglio zero. E mangiarlo anche tutti i giorni.

TAGS
alimentazionedietagrassipescesalute

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi