Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Notizie

Il ronzio vitale delle api

12.09.19

Il loro lavoro di impollinazione sono un elemento di vitale importanza per l’esistenza degli ecosistemi e della vita

Il ronzio vitale delle api

Abbiamo una certezza che ci ronza per la testa. Le api e il loro lavoro di impollinazione sono un elemento di vitale importanza per l’esistenza degli ecosistemi e della vita.

Oltre a produrre il miele, il più antico dolcificante della storia dell’uomo, le api svolgono un’attività vitale per la biodiversità e l’agricoltura.  Secondo la Fao, oltre il 75% delle colture alimentari mondiali dipendono dall’impollinazione. Di fatto, l’assenza di api – e più in generale di altri impollinatori – comporterebbe gravi danni, se non addirittura la sparizione di prodotti come caffè, mele, mandorle, pomodori e cacao. Per sottolineare l’importanza delle api basti pensare al continente africano, dove un terzo della produzione di cibo dipende dall’attività di impollinazione. Inoltre quello del miele è un settore strategicamente importante per lo sviluppo dell’Africa e potrebbe garantire risorse economiche stimabili in circa 100 milioni di dollari all’anno.

Oggi giorno le api sono in netta diminuzione e la loro mortalità rischia di aumentare sempre di più. A causa dell’uso incontrollato di pesticidi, dell’inquinamento e di pratiche agricole invadenti o di monocultura, uno degli essere viventi maggiormente toccati sono proprio queste piccole creature dalla funzione strategica per la conservazione della flora. Attualmente, inoltre, si sta affrontando un problema molto diffuso: di fatto il seme conciato, a causa dei pesticidi con cui viene cosparso, risulta tossico e le prime vittime sono proprio le api e il loro sistema nervoso, con gravi conseguenze agli ecosistemi. La soluzione principale per affrontare questa grave perdita di biodiversità e danno agli ecosistemi è portare avanti pratiche agricole sostenibili, in particolare quelle proprie dell’agro-ecologia.

Proteggendo le api, riducendo la loro esposizione ai pesticidi e diversificando il paesaggio agricolo si possono migliorare le interazioni tra piante, animali, esseri umani e ambiente. Le innovazioni sono necessarie, ma devono essere portate avanti sempre nel rispetto dell’ambiente e sulla combinazione di conoscenze ed esperienze locali, senza mai dimenticare che ogni elemento naturale ha un’importanza ecosistemica. Per questo motivo è possibile affermare che ogni ape persa rappresenta una grande perdita di biodiversità e un’erosione della qualità di vita per ogni essere umano. Ed è con la consapevolezza di tutto ciò che bisogna prediligere prodotti coltivati in maniera sostenibile, che limitino l’uso di pesticidi e che rispettino e proteggano l’ambiente, gli ecosistemi e le api.

Trovare produttori fidati che operino in modo consapevole non è sempre facile, ma grazie all’esperienza di Fondazione Campagna Amica e della rete di mercati di vendita diretta è possibile trovare prodotti sani, di qualità e che rispettino l’ambiente e la natura.

TAGS
ambienteapiecosistemamielesostenibilità

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi