Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Il cibo giusto

Melone, da un piccolo seme un grande frutto

02.05.19

Quello che non tutti sanno è che , come il cocomero, in botanica è considerato un ortaggio insieme alla zucca e al cetriolo, i suoi due parenti più stretti

Melone, da un piccolo seme un grande frutto

Il melone è un frutto molto apprezzato da grandi e piccoli per la sua dote rinfrescante e per il sapore dolce. Quello che non tutti sanno, è che il melone, come il cocomero, in botanica è considerato un ortaggio insieme alla zucca e al cetriolo, i suoi due parenti più stretti.

Il melone necessita per la coltivazione di un clima caldo, che superi i 24 gradi. Con l’abbassamento delle temperature e l’arrivo del freddo, la pianta potrebbe smettere di crescere.

Richiede un terreno ricco di sostanze nutritive e una terra umida. Inoltre per avere il tipico sapore dolce, necessita di potassio. Per questo è necessario arricchire il terreno di compost o cenere.

La semina può avviene prima nei vasetti intorno a marzo e aprile e trapiantata a fine aprile, con l’arrivo delle belle giornate. Si può seminare anche direttamente nel campo piantando 3-4 semi in una buca.

I meloni dovranno essere irrigati poco durante il periodo iniziale di crescita, quando invece le foglie cresceranno l’acqua dovrà essere più abbondante evitando i ristagni. Quando i meloni cambiano colore dal verde al giallo o al grigio, si dovrà ridurre il quantitativo di acqua per rendere i frutti più dolci.

La raccolta avviene dopo 120/160 giorni dalla semina. Quando è maturo, il melone, si stacca facilmente dalla pianta.

Il melone può essere attaccato da alcune specie di parassiti, come per esempio il verticillium, un fungo che prima infetta la pianta con la tracheomicosi (colpisce i vasi di distribuzione della linfa), poi la uccide.

Un altro parassita molto comune sono gli afidi, chiamati anche pidocchi dei vegetali, che si possono combattere con delle protezioni di tessuto non tessuto sulle piante giovani. Protezioni che vanno rimosse allo sbocciare dei fiori.

Esistono alcune varietà del melone, come: il cantalupo, il reticolato, il melone d’inverno, il melone amaro, usato principalmente come pianta medicinale e le barattiere.

TAGS
climacoltivazionemeloneortosemina

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi