Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Agricoltura sociale

Agricoltura sociale: l’integrazione di due dimensioni

17.04.19

L’importanza di avere uno sguardo di insieme sul welfare del territorio e di avviare un dialogo con gli enti competenti per i diversi servizi sociali

Agricoltura sociale: l’integrazione di due dimensioni

Parlando di agricoltura sociale, e sviluppandone le varie declinazioni, c’è una necessità che risulta semplice ma scontata e quindi ai non addetti ai lavori potrebbe sfuggire. Parliamo del sistema dei servizi sociali e della loro possibile integrazione con il sistema agricolo, sia a livello regionale che a livello territoriale.

La legge nazionale sull’agricoltura sociale articola i possibili incroci dell’agricoltura con il sociale in percorsi che vanno dal socio-assistenziale (inclusione sociale, lavoro) al socio-sanitario (valenze terapeutiche e riabilitative), passando per servizi di natura socio educativa, servizi di comunità, servizi rivolti a persone in esecuzione penale esterna.

Con l’agricoltura sociale interagiamo, dunque, da un lato con la “vita” dell’azienda agricola che deve seguire i suoi ritmi produttivi spesso legati alla stagionalità e alle condizioni ambientali e del mercato, dall’altra con la vita dell’utente che ha dei bisogni specifici che devono entrare in azienda ed essere un valore aggiunto piuttosto che un impedimento. Per questo è necessario progettare con attenzione gli interventi, integrare i servizi locali e l’offerta aziendale e avere uno sguardo d’insieme sul welfare del territorio, creando reti e sinergie. I progetti di agricoltura sociale dovranno poggiarsi su un rapporto strutturato e basato sulla specifica vocazione delle singole aziende agricole e su protocolli e linee guida che permettano alle attività di agricoltura sociale di situarsi nel sistema pubblico dei servizi sociali. Come dire che “da soli non si va da nessuna parte”, ma anche “meglio pochi ma buoni”. E’ assolutamente importante darsi,  insieme agli enti competenti per i diversi servizi (Comuni, Asl, UEPE Uffici per l’Esecuzione Penale Esterna, Centri per l’impiego, etc.), degli obiettivi chiari, fare in modo che l’azienda espliciti la possibile offerta misurandosi con le forze realmente in campo e studiare con attenzione i bisogni territoriali. Solo facendo sinergia è possibile avere un reale e contemporaneo sviluppo agricolo e sociale.

Cerca le aziende di agricoltura sociale della rete di Campagna Amica più vicine a te attraverso la funzione di ricerca del portale della Fondazione Campagna Amica e nei mercati di Campagna Amica della tua città.

TAGS
agricoltura socialecomunitàlavorosinergiasistemasviluppowelfare

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi