Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Cibi e ricette

Cachi, un capolavoro di dolcezza

29.11.18

Frutto tipicamente autunnale, in cucina si presta bene per la preparazione di squisiti dessert. Ma anche di qualche fantasioso piatto salato

Cachi, un capolavoro di dolcezza

Originariamente utilizzato solo come pianta ornamentale, l’albero dei cachi proviene dall’Asia orientale e si è diffuso nell’area mediterranea a partire dal Settecento, ma è solo dalla fine dell’Ottocento si è iniziato anche a mangiarne i frutti.
I cachi hanno una polpa morbida dal sapore zuccherino, ad eccezione dei cachi vaniglia che hanno invece una polpa soda e croccante, simile a quella delle mele. Questo prodotto tipicamente autunnale è molto prezioso per la nostra salute, ma il consumo è di solito sconsigliato ai soggetti diabetici o sovrappeso, perché si tratta di frutti calorici e ricchi di zuccheri. Per lo stesso motivo sono però indicati per chi pratica sport e ha bisogno di energia immediata.
Tra le molteplici virtù, i cachi hanno proprietà diuretiche e depurative, in particolare per il fegato, e sono ricchi di sali minerali e vitamine A e C. Se maturi hanno proprietà lassative, mentre da acerbi sono al contrario tendenzialmente astringenti. I cachi sono anche benefici per chi soffre di gastrite, in quanto la loro polpa neutralizza l’acidità dei succhi gastrici.
A tavola, l’uso più tipico dei cachi è il consumo fresco dei frutti, tagliandoli a metà e mangiando la polpa con un cucchiaino. Il loro sapore dolce si presta perfettamente alla preparazione di confetture e dessert, è possibile però utilizzarli in maniera originale in ricette salate, come nel caso del risotto con polpa di cachi, da rendere ancora più saporito con l’aggiunta di gorgonzola e noci.
Sono moltissime invece le idee golose per usarli nella preparazione di ricette dolci, dalla torta di cachi e cioccolato alla crostata con marmellata di cachi e di castagne, che ben si accompagnano a un buon vino dolce come il Moscato. Un’altra ricetta che vi permetterà di gustare la squisitezza di questi frutti è la crema di cachi, ottenuta frullando la polpa insieme al mascarpone. Si tratta di un dessert semplice e veloce da preparare, che potete guarnire con alcuni amaretti sbriciolati grossolanamente e una spolverata di cioccolato.

TAGS
cachifruttaproprietàricettestagionalità

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi