Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Cibi e ricette

Polpettine di zucca e lenticchie, una goduria per il palato!

31.10.18

La nostra Agrichef Barbara Stocchi propone una ricetta veloce e sfiziosa, ideale per un buffet o una cena tra amici

Polpettine di zucca e lenticchie, una goduria per il palato!

Le polpettine di zucca e lenticchie sono una sfiziosa, semplice e veloce preparazione salata di sicuro effetto, perfetta come piatto unico o secondo da portare in tavola per far felice tutta la famiglia, ideale per un buffet o un apericena tra amici. Si tratta di una preparazione fragrante e morbida che allieterà il palato degli amanti delle polpette, ripiena di ingredienti saporiti e gustosi.  A proporlo è la nostra Barbara Stocchi, dell’Azienda agricola Stocchi, che anche questa volta mixa tradizione e novità alla perfezione, offrendo dei piatti semplici da preparare e deliziosi da gustare. Non resta che provare!

Ingredienti per 18 polpette

500 g di zucca già pulita

250 g di lenticchie

100 g di pecorino o parmigiano

50 g di scamorza o caciottina

1 uovo intero e 1 tuorlo

sale e pepe q.b.

150 g di pane grattugiato

una costina di sedano

1 carota

1 cucchiaio di scalogna tritato

olio per friggere q.b.

 

Preparazione

 

Mettere a cuocere le lenticchie in acqua fredda, portarle in ebollizione e aggiungere il sedano, la carota e uno spicchio di aglio. Terminata la cottura, scolare le lenticchie e schiacciarle leggermente. A parte, tagliare a fettine la zucca e stenderla su una teglia dopo aver messo della carta da forno. Aggiungere sale e pepe e cuocere a 200° per circa 30 minuti. A cottura ultimata, schiacciare la zucca e unirla alle lenticchie, aggiungendo le uova, il formaggio grattugiato e 2 cucchiai di pane grattugiato. Se l’impatto risultasse troppo morbido, aggiungere altro pane grattugiato. Aggiustare di sale e pepe e formare delle polpettine. Tagliare a dadini la scamorza o la caciottina e farcire le polpette. Passarle infine nel restante pane grattugiato e friggerle.

 

Un suggerimento: non buttate l’acqua utilizzata per la cottura delle lenticchie, potrete usarla per fare un’ottima minestra!

TAGS
agrichefricettazucca