Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Cibi e ricette

Tagliatelle di farina Gentil Rosso e di castagne: la tradizione nel piatto

23.05.18

Un primo piatto ricco che si contraddistingue per il gusto caratteristico della pasta e il sapore pieno delle fave del rosmarino

Tagliatelle di farina Gentil Rosso e di castagne: la tradizione nel piatto

Oggi vi proponiamo le tagliatelle di farina Gentil Rosso e di castagne saltate in padella con pane croccante, fave fresche e rosmarino su crema di caprino guarnito con fiori di rosmarino e miele di castagno dell’Agrichef Francesca Buonagurelli dell’Agriturismo Al Benefizio di Barga Lucca. Un piatto unico per gusto e genuinità degli ingredienti.

Ingredienti per 4 persone:

per le tagliatelle
3 uova medie
3 etti di farina Gentil Rosso
80 gr di Farina di Castagne
3 cucchiai di miele di castagno

per la crema
300 gr di caprino a media stagionatura
olio EVO
qualche cucchiaio di acqua di cottura

per la parte croccante
3 fette di pane raffermo
uno spicchio d’aglio
un rametto di rosmarino
1 etto di fave sgusciate e senza buccia

per ultimare
fiori di rosmarino
un cucchiaio a piatto di miele di castagno
olio EVO
pepe macinato al momento

Preparazione
Preparare l’impasto con le uova, le farine e il miele e una volta pronto metterlo a riposare per almeno 30 minuti coperto da pellicola. Scaldare l’acqua e sale per la cottura e preparare in una padella olio, aglio e rosmarino. Stendere la pasta con un matterello e farne tagliatelle con un coltello affilato. Tagliare il formaggio a cubetti e frullarlo aggiungendo olio evo e acqua di cottura quanto basta a rendere l’impasto di consistenza cremosa. Disporre poi un’abbondante cucchiaiata al centro di ogni piatto di portata. Buttare la pasta. Durante la cottura, in una padella scaldare tre cucchiai d’olio evo assieme al rosmarino e all’aglio che andrà tolto non appena l’olio sarà profumato. Aggiungere la mollica di pane precedentemente sbriciolata e le fave sgusciate. Far saltare fino a che il pane non risulti croccante. Scolare dopo pochi minuti di cottura le tagliatelle e passarle in padella assieme al pane croccante e alle fave. Disporre una porzione di pasta al centro di ogni piatto di portata sulla crema di caprino. Finire con miele di castagno a filo, olio evo, pepe e fiori di rosmarino freschi.

TAGS
agrichefcastagnemielericettatagliatelletoscana