Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
I consigli del nutrizionista

Come scegliere il pesce più sano

20.07.17

Se ne può mangiare fino a quattro volte la settimana. L’importante è prediligere quello di medie dimensioni

Come scegliere il pesce più sano
di Giorgio e Caterina Calabrese
Il Natale è ormai alle porte e sulle tavole delle famiglie che vogliono rispettare la tradizione del cenone di magro, la sera del 24 dicembre ci sarà moltissimo pesce. È una buona occasione per parlarne, e spiegare  che mangiare pesce regolarmente è importante per il corretto sviluppo del corpo umano. Secondo due recenti ricerche, infatti, un’alimentazione ricca di pesce e di omega 3 non solo migliorerebbe le performance cognitive, ma potrebbe diminuire l’incidenza di allergie.
Ma quale pesce  scegliere? Sicuramente il pesce azzurro, che vive prevalentemente a media profondità, si può mangiare 3-4 volte a settimana, sempre rigorosamente cotto. In generale la composizione in grassi del pesce è migliore delle carne, tanto che anche i pesci più grassi, come l’anguilla, sono sicuramente meno grassi di una bistecca. È preferibile però il pesce azzurro, scegliendo quello di media dimensione: i pesci mangiano altri pesci e un merluzzo di 200 grammi contiene meno sostanze inquinanti di un merluzzo di grandi dimensioni.
Un altro consiglio, sempre riferito all’inquinamento, è quello di acquistare pesci che vivono a media profondità invece di quelli di superficie, dove si possono trovare idrocarburi e loro derivati, e di quelli del fondale dove si depositano metalli pesanti e altri veleni. Tra i pesci di acqua dolce sono molto salubri i salmonidi, cioè salmoni e trote, che vivono in acqua corrente ma sono molto sensibili all’inquinamento.
Il pesce crudo deve essere abbattuto termicamente o cucinato in modo corretto, per debellare il pericoloso parassita Anisakis, dannoso per la salute. Il pesce congelato o surgelato non ha grandi differenze a livello di valori nutrizionali. Anche il pesce sotto plastica non è l’optimum; al supermercato è sempre meglio scegliere pesce congelato, surgelato o, al limite, conservato in vetro.
A cura di Giorgio e Caterina Calabrese
TAGS
grassi; salmone; allergie; pesce; alimentazione;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi