Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
I consigli del nutrizionista

Frutta e verdura alleati perfetti per perdere peso dopo le Feste

12.02.17

Per smaltire gli eccessi dei banchetti natalizi, l’ideale è la dieta mediterranea. Ma con porzioni ridotte

Frutta e verdura alleati perfetti per perdere peso dopo le Feste
di Giorgio e Caterina Calabrese
Nonostante il via vai degli ospiti e i pranzi familiari siano finiti, in giro per casa resistono pandori, panettoni, torroni e mille altre tentazioni golose. E insieme agli avanzi restano pure 3-4 chili di troppo, oltre a un po’ di pancetta, cellulite, gastrite e tanto gonfiore. Sorge imperioso il desiderio di dimagrire: si stima che da oggi oltre 10 milioni di italiani ricorreranno alla dieta. Sì, ma quale?
Bisogna evitare le diete assurde come quelle che consigliano di eliminare completamente tutti i cibi ricchi di carboidrati come pasta, riso, pane e di mangiare solamente cibi ricchi di proteine, come carne, bianca e rossa, pesce, uova e formaggi. È la solita soluzione di dieta iperproteica che subito illude, facendo perdere qualche chilo. Ma poi, tornando al normale regime di tutti i giorni,  si riprendono i chili con “interessi da usurai”, cioè se ne sono persi 3 chilogrammi se ne riprendono 4 o più! La soluzione immediata è quella di eliminare totalmente i cibi ipercalorici, come panettone e pandoro mentre la dieta ideale rimane sempre la classica Dieta Mediterranea,  anzi la Mini-Dieta Mediterranea, in cui si mangia di tutto un po’ ma in quantità ridotta. Per Mini- Dieta si intende  partire nei primi giorni con la regola del “dimezzamento e del raddoppio”: si dimezzano i classici 100 grammi di pasta o i 200 grammi di carne e si raddoppiano frutta e verdura, di stagione, mangiandone 5 porzioni al giorno.
Non si cambia la prima colazione, che stimola il buon umore e fa cominciare bene la giornata. Infatti, rimangono latte, caffè e pane tostato spalmato di marmellata, miele oppure anche un po’ di crema di nocciola,  per non sentire l’oppressione di essere a dieta stretta. Un ottimo espediente sono i legumi, che possono prendere le sembianze anche di una bistecca; l’ultima novità sono i lupini, che si possono avere anche essi sotto forma di bistecca: appagano e saziano il senso di fame.
In un regime dietetico i più penalizzati sono giustamente  i grassi, perché ipercalorici. Si può quindi cucinare con poco olio extravergine con salsa di pomodoro o superpomodoro (che non è un Ogm) più ricco di antiossidanti e con aromi e spezie. Nei break della mattina o del pomeriggio si possono mangiare agrumi e yogurt, oppure fuori pasto i cereali, arricchiti di fibra vegetale, che sazia e fa dimagrire.
A cura di Giorgio e Caterina Calabrese
TAGS
agrumi; alimentazione; dieta mediterranea; legumi; cereali; yogurt;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi