Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Cibi e ricette

Metti in tavola una rana pescatrice

24.01.17

Ricette, proprietà nutrizionali e curiosità di un pesce pregiato e saporito

Metti in tavola una rana pescatrice
              
La nostra Penisola vanta una tradizione culinaria ricca e variegata in cui i piatti di pesce rivestono un ruolo di primo piano. Da Nord a Sud, le ricette a tema “marinaro” abbondano e si differenziano in base alla disponibilità di specie ittiche e alle tecniche di preparazione, dalle radici molto antiche. 
  
Tra i protagonisti della stagione fredda c’è la Rana pescatrice o coda di rospo, un pesce molto pregiato tipico dei fondali fangosi, molto apprezzato per le carni delicate e saporite. Comunemente presente nel Mediterraneo, si riconosce dalle dimensioni della testa – più grande rispetto al corpo – e dalla sua forma appiattita, caratterizzata da una colorazione brunastra sul dorso e bianca sul ventre.  
   
Proprietà nutrizionali
La Rana pescatrice ha carni molto magre – basti pensare che 100 gr di parte edibile apportano appena 63 calorie – ma è ricca di sali minerali preziosi per il nostro organismo, come il potassio, il fosforo e il sodio.  Contiene anche buone quantità di vitamine, in particolare la vitamina D, e di acidi grassi polinsaturi.
 
In cucina
Pesce prelibato dalle carni compatte – paragonabili a quelle dei crostacei – si presta a svariate e gustosissime ricette. Ottima cotta semplicemente alla griglia, diventa un originale antipasto se suddivisa in piccoli bocconcini da cuocere in forno dopo averli panati con farina di mandorle, pangrattato, aromi e scorza di limone.
Se volete stupire i vostri ospiti con un primo piatto delicato e raffinato, abbinate questo pesce a un grande classico della cucina campana: i paccheri. Tagliate la Rana pescatrice a tocchetti e cuocetela a fuoco vivace insieme a un soffritto d’aglio e a una manciata di pomodori datterini tagliati a metà per ottenere un sughetto davvero irresistibile.
Ma della rana pescatrice non si butta via niente: utilizzate la testa per realizzare ottime zuppe e brodi di pesce, mentre i suoi scarti sono perfetti da impiegare nella preparazione dei risotti.
 
Consigli per l’acquisto
Per essere sicuri di acquistare un prodotto fresco, il suo odore dev’essere delicato e non ammoniacale. L’aspetto deve essere brillante e compatto e le carni devono avere una colorazione rosata.
 
Curiosità
Per il suo aspetto, in Sicilia e in Veneto questo pesce è chiamato anche "diavolo di mare".
TAGS
stagionalità; ricette; pesce; alimentazione; salute;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi