Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Il cibo giusto

Sostegni e tutori, piccoli segreti nell’orto primaverile

07.04.16

Qualche consiglio per far crescere al meglio le piante striscianti: pomodori, cetrioli e leguminose

Sostegni e tutori, piccoli segreti nell’orto primaverile
Aprile è il mese di passaggio dai rigori invernali alla calura primaverile ed estiva. Le piante in questo mese e nel successivo mettono radici, è proprio il caso di dirlo, per portare frutto nella stagione estiva. Alcune hanno la necessità di essere sostenute nella crescita per migliorarne la produttività e facilitare la raccolta dei frutti. Queste piante in natura sarebbero striscianti o cercherebbero altre specie da “parassitare”, sfruttandone i fusti più vigorosi e forti, capaci di svilupparsi in verticale. Tra queste possiamo annoverare le leguminose, i cetrioli e i pomodori (oltre a meloni e angurie che vengono “rispettate” nelle loro condizioni naturali di striscianti a causa del peso dei loro frutti). Inoltre abbiamo altre piante che sono facilitate nella crescita dalla presenza di un tutore, in particolare nel momento in cui fruttificano e devono sostenere il peso delle bacche. Tra queste, melanzane e peperoni.
Per fare in modo che leguminose, cetrioli e pomodori si sviluppino in altezza è necessario dotarsi di sostegni e tutori che nel primo e secondo caso possono essere delle semplici reti da collocare in sede non appena le piantine raggiungono i 10 cm mentre nel terzo possono essere delle canne legate tra loro a formare dei bipiedi o dei treppiedi. Per i cetrioli si può anche costruire un’intelaiatura di canne (una specie di rete più solida da fissare al terreno) sulla quale la pianta può trovare il supporto per crescere. Per il pomodoro le canne saranno disposte sul terreno in corrispondenza della pianta che andrà di volta in volta legata ma non troppo stretto, in modo da permetterne lo sviluppo e non causare rotture al fusto. Questa modalità di coltivazione ha anche un grande vantaggio: le piante, non a contatto diretto con il terreno, svilupperanno meno malattie batteriche e fungine e così il raccolto non sarà minacciato.
Un’ultima nota: questa modalità di coltivazione, sia in giardino che sul terrazzo, vi darà grande soddisfazione da un punto di vista estetico. È quindi opportuno pensare bene come collocare le piante nell’orto per valorizzarne al meglio gli spazi.
TAGS
tutori; giardino; orto; primavera; sostegni; terrazzo;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi