Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Notizie

L’orto sensoriale che restituisce il sorriso

09.10.13

Il progetto di Fondazione Campagna Amica e scuola Severino Fabriani si rivolge ai giovani non udenti. La cura delle piante è diventato il fulcro dell’attività estiva e un servizio prezioso per chi abita nella zona

L'orto sensoriale che restituisce il sorriso

Tante volte abbiamo parlato di orti nelle scuole e a volte il messaggio educativo che vogliamo porre all’attenzione del lettore, pur nella sua importanza, può risultare ridondante. Tutti noi, infatti, abbiamo capito la rilevanza di un’attività di orticoltura per gli alunni. Oggi però vogliamo ritornare su questo punto perché tra le iniziative di Campagna Amica ne è nata una davvero singolare. Vi raccontiamo come è andata. Qualche mese fa chiama in Fondazione la professoressa Teresa spiegandoci che ha trovato i contatti su internet e che ha la necessità di un aiuto per capire come portare avanti il suo progetto di orticoltura nella scuola. Sin qui nulla di nuovo, finché non si palesa l’originalità dell’iniziativa.

Un approdo sicuro
La scuola infatti dal 2000 è uno degli istituti ISISS (Istituto Statale di Istruzione Specializzata per Sordi). Non solo. Sorge in uno dei quartieri più degradati di Roma alla periferia nord ovest della città. Qui convivono un miscuglio di etnie, di situazioni border line, vi è un alto tasso di criminalità e pochissimi servizi. La scuola naturalmente è divenuta così il punto di riferimento per molti tra cui numerosi ragazzi non udenti provenienti da tutta Roma. Per questo motivo al momento della chiusura estiva le professoresse hanno voluto che la scuola rimanesse aperta per gli alunni, in una sorta di centro estivo che offrisse un approdo sicuro per questi ragazzi. Ed il fulcro dell’attività è stato proprio l’orticello. Il problema è che le coltivazioni stentavano. Per questo, dopo una prima visita dei nostri tecnici, si è optato per una concimazione con il compost prodotto da Ama (l’azienda municipale dell’ambiente a Roma) ad una intensa attività di annaffiatura e alla eliminazione delle piante infestanti.

A lezione di insetti

I prodotti editoriali di Campagna Amica, poi, hanno avuto un successo strepitoso. In particolare i ragazzi sono rimasti affascinati dalla pubblicazione sui Bug hotel potendo riconoscere, tra gli insetti presenti nell’orto, le larve di coccinella alle prese con gli afidi. In una seconda visita si è pensato così di fare una breve lezione sugli insetti dell’orto. Si è parlato di api, bombi, vespe solitarie e calabroni. Ora l’orto verrà abbandonato per la chiusura di agosto ma già è in piedi un’idea progettuale con la Coldiretti di Roma affinché, quella che fino a pochi mesi fa poteva essere un’iniziativa estemporanea, diventi a tutti gli effetti il fulcro dell’attività didattica dei prossimi anni. E così i ragazzi non udenti ma anche tutti gli alunni potranno avere il loro percorso sensoriale in un orto, gioia per gli occhi, gusto per il palato e l’olfatto, da toccare e su cui profondere un po’ di sano sudore.

Articolo di Daniele Taffon tratto da "Il punto di Campagna Amica", n.27

TAGS
educazione; scuola; disabilità; orti;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi