Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Notizie

Prodotti biologici: come riconoscerli

26.09.13

In prima battuta, va cercato il logo europeo in etichetta. Ma può essere presente anche su fascette e imballaggi primari o secondari

Prodotti biologici: come riconoscerli

?Quando un prodotto viene identificato come proveniente da agricoltura biologica,  il consumatore si aspetta di trovare un certo standard di proprietà e qualità generalmente garantite da questo particolare tipo di produzione: benessere animale, rispetto dell’ambiente, utilizzo di misure di lotta biologica, sostituzione-abbandono di fitosanitari e fertilizzanti di sintesi, buone pratiche colturali, utilizzo di varietà di sementi garantite. Per chi produce, la conversione all’agricoltura biologica richiede un periodo di adattamento di tutti i mezzi tecnici utilizzati e un differente approccio ai metodi di coltivazione.
Poter  identificare un prodotto biologico è quindi una questione molto importante, che si risolve sostanzialmente nell’utilizzo di procedure di etichettatura specifiche. In questo modo l’imprenditore agricolo può tutelare e garantire la propria produzione e, al tempo stesso, rassicurare i consumatori su provenienza e qualità dei prodotti.
Com’è possibile, quindi, riconoscere un prodotto biologico regolarmente certificato? In prima battuta, è il logo europeo – la “Eurofoglia” – che fa la differenza. Poi ne andrà verificata la presenza  di un’etichetta, anche tramite di fascette intorno al prodotto: non solo sulla confezione ma anche sugli imballaggi primari e secondari del prodotto (con menzioni come Eco o Bio). Per quanto riguarda, invece, i requisiti necessari per ottenere questo genere di certificazione il prodotto in questione dovrà: essere stato ottenuto secondo le norme dell’agricoltura biologica; contenere ingredienti biologici non miscelati con sostanze analoghe ma di tipo convenzionale; contenere ingredienti totalmente scevri da contaminazione Ogm.
In particolare il logo, che deve avere un’altezza minima di 9 mm e una larghezza minima di 13,5 mm, andrà posto sui prodotti confezionati che contengono almeno il 95% degli ingredienti provenienti da agricoltura biologica. Accanto andranno invece riportate le indicazioni necessarie per identificare la nazione, il metodo di produzione, il codice dell’operatore, il codice dell’organismo di controllo. 
L’origine è un elemento fondamentale, un’indicazione del luogo in cui sono state coltivate le materie prime agricole di cui il prodotto è composto compare nello stesso campo visivo del logo. In tal caso l’indicazione sarà “Bio(logico)-agricoltura UE” o in alternativa, “”BIO”logico- Agricoltura non UE”. Qualora la totalità delle materie prime origini da uno stesso paese, si può usare la menzione “Origine Italia”.

TAGS
etichettatura; origine; consumo; biologico;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi