Clicca qui e scopri le nostre eccellenze
Scopri dove trovare le nostre eccellenze
Ricerca per:
Riduci
Riduci
Riduci
Notizie

Le regole per conservare i cibi in piena sicurezza

07.08.13

Con l’arrivo dell’estate, crescono i rischi di intossicazioni alimentari. Ma bastano poche semplici accortezze per gestire correttamente gli alimenti

Le regole per conservare i cibi in piena sicurezza

Quando arriva l’estate e le temperature toccano i 30-35°C tutti gli ambienti domestici diventano l’habitat favorevole per lo sviluppo di microrganismi e la nostra cucina non fa eccezione. Il rischio di buttare diversi cibi o di incorrere in qualche malattia alimentare diventa molto serio. I pericoli sono rappresentati soprattutto da microrganismi che prediligono temperature di sviluppo tra i 20°C e i 40°C. Tra questi ci sono soprattutto batteri come Salmonella, Escherichia Coli, Clostridium botulinum, Bacillus cereus, Staphylococcus aureus.
La giusta conservazione e la corretta igiene quindi sono fondamentali e ci aiuteranno a mangiare in assoluta sicurezza ed evitare gli sprechi.
La refrigerazione. A casa è importante controllare sempre il buon funzionamento del frigo e freezer e aprire le porte per il tempo strettamente necessario. Nel frigo, il punto più freddo è la mensola più bassa subito sopra il cassetto ortofrutta. È perfetta quindi per la conservazione di carne e pesce e in questo modo si evita anche che i loro liquidi contaminino altri prodotti. Riponete dietro gli alimenti acquistati di recente, per essere certi di consumare prima quelli prossimi alla scadenza. Non sovraccaricate il frigo altrimenti la temperatura non si distribuirà adeguatamente sui prodotti. Riponete sempre gli alimenti protetti in contenitori e pellicole e distanziate gli alimenti crudi dai cotti. Sistemate la frutta in ordine, stesa e non accumulandola per evitare ammaccature e favorire marcescenze.
Fuori dal frigo. Non scongelare mai i cibi a temperatura ambiente. È una prassi che andrebbe eseguita tutto l’anno ma in particolar modo d’estate. L’elevata temperatura scongela rapidamente e favorisce il ripristino dell’attività batterica nell’alimento. Preferite quindi lo scongelamento in frigo a temperature di 4°C, oppure nel microonde. Attenzione alle qualità organolettiche degli alimenti: colorazioni anomale oppure odori sgradevoli sono indice di elevata contaminazione.
Anche d’estate la regola aurea è sempre l’igiene. Pulire frigo e freezer con prodotti specifici. Lavare sempre le mani prima di iniziare le preparazioni e tra la manipolazione di alimenti crudi e cotti. Le superfici di lavoro devono essere sempre igienizzate. Non utilizzare mai gli stessi utensili e stoviglie per alimenti crudi e cotti.

 
TAGS
conservazione; alimenti; cibo; cucina; sicurezza;

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

COOKIE POLICY

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.
Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.
Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie.

In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie:
- cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser;
- cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito;
- social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento;
- cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate.

Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie.
- Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

- Internet Explorer
- Mozilla Firefox
- Google Chrome
- Apple Safari
- Opera

Chiudi