Sei in: Home > Cibi e ricette > La spesa di aprile, tra p...

02/04/2015 00:00

 La spesa di aprile, tra primizie e sfizi di stagione

 
​Arrivano zucchine, cetrioli, ravanelli, fave, melanzane, piselli. E tante fragole tutte da gustare

 

​Una gran varietà di frutta e verdura fresca, dalle molteplici proprietà benefiche che aiutano a depurare l’organismo e tornare in forma. È quel che ha in serbo per noi la primavera, a partire dal mese di aprile. E mentre continua la stagione di broccoli, cavolfiori, porri, cavoli e carciofi, si aggiungono pure diverse primizie: zucchine, cetrioli, ravanelli, fave, melanzane e piselli.
Aprile è il mese migliore per consumare le prime fave di stagione, un legume particolarmente ricco di ferro e indicato per chi soffre di anemia. Le fave contengono molte fibre che favoriscono la regolarità intestinale, ma anche i nutrienti in grado di dare al nostro organismo una forte carica di energia. Per un piatto nutriente e salutare, scoprite il gusto fresco di un’insalata di carciofi e fave alla menta.
A fine mese, arriveranno anche i piselli freschi di stagione, ricchi di potassio, calcio, ferro e vitamina C, dalle proprietà rimineralizzanti e diuretiche. Questi legumi hanno un utilizzo molto versatile in cucina: si possono preparare stufati, in padella, da utilizzare in primi e secondi piatti, ma anche per arricchire le insalate.
Ad Aprile si trovano le ultime arance, giunte ormai al termine della loro stagione. E i limoni, ancora in piena fioritura. Se amate il contrasto tra l’aspro e il dolce, gustateli in confettura di limoni, perfetta da utilizzare per farcire deliziose crostate.
Il frutto per eccellenza della primavera è la fragola, che si trova già dalla metà del mese. Ricche di vitamina C e antiossidanti, le fragole non sono solo molto gustose, ma anche alleate della linea grazie alla loro capacità di attivare il metabolismo.

 stagionalità; spesa; aprile; verdura; frutta