Sei in: Home > Cibi e ricette > Spinaci: ricette dal Nord...

22/03/2016 00:00

 Spinaci: ricette dal Nord al Sud Italia

 
Salutari, gustosi e di carattere, sono protagonisti in cucina. E piacciono anche ai più piccoli

 

    
Gli spinaci, ricchi di ferro e tanti altri preziosi nutrienti, sono una verdura salutare che si presta ai più svariati utilizzi in cucina. Sono infatti numerose le ricette della tradizione italiana che vedono proprio gli spinaci veri e propri protagonisti. Di seguito vi proponiamo tre di queste specialità regionali.
I canederli agli spinaci sono un piatto tipico altoatesino, molto gustoso e facile da preparare. Prendete gli spinaci crudi, che vanno puliti molto bene sotto l’acqua corrente e successivamente tritati, fateli cuocere in padella per 5 minuti con una noce di burro e un soffritto di cipolla e aglio. Nel mentre, mettete in una terrina del pane raffermo, da tagliare a dadini e bagnare con un bicchiere di latte, a cui aggiunge gli spinaci, 2 uova, 1 cucchiaio di farina e 2 di pangrattato, sale, pepe e noce moscata. Una volta ottenuto un composto omogeneo, formate delle palline di circa 6cm di diametro, pressandole bene con le mani. I canederli sono adesso pronti per essere lessati a fuoco basso per circa 10/15 minuti. Dopo averli scolati, potete servirli conditi con il burro fuso e il parmigiano grattugiato.
Gli spinaci sono l’ingrediente principale anche di una specialità gastronomica emiliana, l’erbazzone. Si tratta di una torta salata, che nasce come ricetta contadina che prevedeva l'utilizzo di semplici erbe dell'orto disponibili in vari momenti della stagione. Il ripieno della torta salata è a base di spinaci, o in alternativa bietole, insaporite da lardo, pancetta affumicata, Parmigiano Reggiano, sale e pepe. Il composto deve essere versato sulla base della sfoglia e ricoperto da un secondo strato, da infornare a 180° per circa 30-35 minuti, fino a doratura.
In Campania troviamo invece questo ortaggio in una ricetta semplice e veloce da preparare, le zuppa di lenticchie rosse con spinaci. In una pentola mettere le lenticchie con l’acqua, brodo, sale, curcuma una cipolla tagliata a fette, un peperoncino verde tagliato e aglio, da cucinare a fuoco medio per una ventina di minuti. Uniti successivamente gli spinaci e continuare la cottura per altri 5 minuti. A questo punto la zuppa è pronta per essere servita, meglio se in pentoline di terracotta, di modo da conservare il suo calore anche a tavola.

 lenticchie; canederli; ricette; verdura; spinaci