Sei in: Home > Cibi e ricette > Pera, il buono comincia d...

25/02/2016 00:00

 Pera, il buono comincia dalla buccia

 
Frutto rinfrescante e succoso, è l’alimento perfetto per affrontare le basse temperature con un pizzico di dolcezza in più

 

La pera, frutto rinfrescante e succoso, è l’alimento perfetto per affrontare le basse temperature con un pizzico di dolcezza in più. In Italia la coltivazione è concentrata soprattutto al Nord, con l'Emilia Romagna che fornisce oltre il 50% della produzione nazionale. Ne esistono tante varietà, alcune delle più diffuse sono la pera William, dalla polpa bianca e molto dolce, la Kaiser, dolce e granulosa, e la Decana, lievemente acidula.
 
Questo frutto, presente in commercio per buona parte dell'anno, contiene tanti preziosi nutrienti ed è indicato per il benessere del nostro organismo. La pera, ricca di calcio, aiuta a ridurre il rischio di osteoporosi, e contiene un’elevata quantità di boro, che contribuisce a far rimanere in salute il sistema nervoso. È inoltre un frutto che contiene molta fibra, la maggior parte della quale si trova nella buccia. Per questo si consiglia di mangiare il frutto senza sbucciarlo per trarne tutti i vantaggi, compreso l’effetto anticolesterolemico. Nonostante il sapore zuccherino, con le sue 35kcal ogni 100gr la pera è adatta anche in una dieta dimagrante.
 
Non tutti sanno che le pere possono essere utilizzate in cucina per la preparazione di piatti salati, per esempio insalate e risotti. Il risotto con pere e gorgonzola è un primo piatto gustoso e sofisticato, che potete preparare in pochi passaggi. A pochi minuti dalle fina della cottura del riso, aggiungete il gorgonzola e due pere tagliate a tocchetti, da mantecare con una noce di burro e una spolverata di parmigiano.
Le pere si abbinano inoltre a molti formaggi, come il taleggio e la ricotta, l’ideale per uno sfizioso aperitivo da proporre ai vostri amici, il tutto accompagnato da un buon vino rosé.
Fresco e dissetante, il succo alla pera è invece una bevanda perfetta per una merenda adatta a grandi e piccini. Si può preparare in casa, mettendo a scaldare acqua e zucchero con le pere tagliate a pezzetti molto piccoli. Quando le pere saranno dorate, aggiungete anche un po’ di succo di limone, infine lasciate raffreddare e frullate tutto fino a ottenere un succo denso. Dopo qualche ora a riposo in frigorifero, sarà pronto per essere assaporato!

 dieta; formaggi; frutta; alimentazione; pera