Sei in: Home > Cibi e ricette > Limone, un jolly in cucin...

20/01/2016 00:00

 Limone, un jolly in cucina

 
Rinfrescante, dissetante e ricco di vitamina C. Nonostante il sapore aspro e deciso, si abbina con tantissimi piatti a cui dà gusto e carattere

 

Il limone è un frutto profumatissimo, appartenente al genere Citrus e alla famiglia delle Rutaceae, dal sapore tipicamente acre.
La pianta, di media grandezza, può arrivare fino ai 6 metri di altezza e avere una o due fioriture: in primavera, con la raccolta che da novembre arriva fino a maggio, oppure tra agosto e settembre, per avere i frutti disponibili da maggio in avanti.
Oltre ad essere rinfrescante e dissetante, il limone ha un altissimo contenuto di vitamina C. È un ottimo antisettico e battericida. Il succo, soprattutto se bevuto a digiuno, è un valido aiuto per depurare il fegato. Il limone è inoltre consigliato contro nausea, come regolatore delle funzioni intestinali ed è indicato a chi vuole irrobustire le proprie difese immunitarie. Ha diversi utilizzi anche in cosmetica, dalla funzione tonificante e astringente per il viso, alla capacità di ridurre le macchie cutanee. Una miscela di limone, acqua e olio è un rimedio formidabile contro i capelli opachi.
Il suo succo è molto utilizzato per il condimento di verdure e insalate, soprattutto come sostituito dell’aceto. La vitamina C, di cui è ricchissimo, si abbina perfettamente alle verdure a foglia verde, permettendo un migliore assorbimento del ferro alimentare di origine vegetale. Il succo ha inoltre la proprietà di evitare che ortaggi e frutta, una volta tagliati, si anneriscano.
Questo frutto è protagonista di molti primi piatti, ad esempio il risotto al limone o le linguine con limone e crema di mascarpone, così come può essere utilizzato per insaporire i secondi, sia di pesce che di carne.
Lo possiamo sfruttare anche nella preparazione di alcuni dolci, dai biscotti al limone, squisiti frollini aromatizzati con il suo succo e la sua scorza, alla crostata alla crema di limone, realizzata partendo da una base di crema pasticcera arricchita dagli aromi del limone.
Con la scorza del frutto si può realizzare il limoncello, un liquore tradizionale della Campania, preparato con succo di limone (ancor meglio se di Sorrento o della Costa d’Amalfi, entrambi IGP), alcol e zucchero.
Se invece avete bisogno di rafforzare il vostro sistema immunitario e attivare l’organismo, vi consigliamo una tisana di zenzero con aggiunta di miele e abbondante succo di limone.

 limone; agrumi; ricette; alimentazione