Sei in: Home > Cibi e ricette > Insalatina di radicchio e...

23/02/2016 00:00

 Insalatina di radicchio e mandorle con branzino marinato all’arancia

 
Un piatto leggero e saporito, dove un frutto e una verdura di stagione esaltano i sapori del pesce crudo. La ricetta della foodblogger Sabrina Ramella

 

Ecco a voi un antipasto o un secondo leggero ma saporito. Il retrogusto amaro del radicchio con il dolce dell’arancia crea un connubio molto valido tra due prodotti di stagione che a me piacciono molto. Questa volta li ho combinati con un pesce “cotto” esclusivamente da una doppia marinatura a crudo. Vi raccomando, a questo proposito,  di abbattere sempre il pesce prima di consumarlo crudo, vi eviterà spiacevoli inconvenienti.
 
Ingredienti per 4 persone
1 cespo di radicchio trevisana
2 cucchiai di mandorle spellate
aceto balsamico
400 g. di filetto di branzino
1 arancia non trattata
olio extra vergine di oliva
sale/pepe
zucchero
aneto o semi di finocchio
prezzemolo
 
Procedimento
La ricetta è molto semplice, basta solo un po’ di tempo per la marinatura. Cominciamo con la prima marinatura del pesce. Disponiamolo in un piatto con la parte della pelle verso il basso e spolveriamo il branzino con abbondante sale pepe e zucchero. Ora possiamo far risposare in frigo per  circa una oretta. Trascorso il tempo necessario,  sciacquiamo bene i filetti sotto l’acqua per togliere ogni residuo  e tamponiamoli per eliminare l’acqua in eccesso. Ora passiamo alla seconda marinatura, questa volta liquida.  Disponiamoli in un piatto e irroriamoli con olio extra vergine di oliva, la buccia dell’arancia grattugiata, un cucchiaio di succo della stessa arancia, timo, prezzemolo, e aneto o semi di finocchio. Riponiamo di nuovo in frigo per altri 45 minuti.
Nel frattempo prepariamo l’insalatina. Laviamo il radicchio e tagliamolo molto sottilmente, aggiungiamo le mandorle tritate grossolanamente e fatte precedentemente tostare in padella per estrarne al meglio il sapore. A mio parere potrebbe stare bene anche qualche acino di una passa ammollata, ma vedete voi. Condiamo con olio extra vergine sale pepe e qualche goccia di aceto balsamico.
Se volete un tocco di classe, potete frullare con il mixer del succo di arancia con un cucchiaino di lecitina di soia…..otterrete la cosiddetta “aria” di arancia, ossia una nuvola leggerissima di schiuma al sapore di arancio.
Tutto l’occorrente è pronto. Leviamo la pelle ai filetti marinati ed tagliamoli a fettine sottili. Sul fondo del piatto adagiamo l’insalata e sopra le nostre fettine di filetto... Buon appetito!
 
Per domande, chiacchiere e consigli, vi rimando al mio blog e alla mia pagina facebook.

 radicchio; ricette; branzino; insalata; arance