Sei in: Home > Cibi e ricette > La carota e i suoi moltep...

11/12/2015 00:00

 La carota e i suoi molteplici benefici

 
​Ortaggio che vive tutte le stagioni, in tavola può essere utilizzato come contorno o nei primi piatti. Tanti i vantaggi per il fisico e... per l’abbronzatura

 

​La carota è un ortaggio che possiamo portare sulla nostra tavola tutto l’anno. Fin dall’antichità è stata apprezzata e coltivata, non tanto per uso culinario quanto come pianta officinale. La parte commestibile della carota è la radice, la cui lunghezza media può variare dai 3 ai 20 cm, anche se esistono varietà che arrivano fino ai 90 cm.
Ne esistono di diversi tipi, ciascuno con una caratteristica specifica. Ad esempio, la carota viola è ricca di polifenoli, quella rossa di licopene, mentre quella bianca è un ottimo antitumorale.
 
L’elemento comune è che tutte sono ricche di minerali e antiossidanti. La carota è inoltre fonte principale di beta-carotene, che - in caso di necessità - viene trasformato dall’organismo in vitamina A.
Tra le tante proprietà di questo ortaggio, ci sono la capacità di curare la gastrite, prevenire i disturbi degli occhi e favorire l’abbronzatura.
Le carote sono inoltre un ottimo rimedio contro gli inestetismi della pelle, dall’acne alla secchezza fino alle rughe, proprio grazie all’elevato contenuto di vitamina A.
 
Al momento dell’acquisto, scegliete le carote dal colore brillante e dalla consistenza compatta. Se dotate della parte verde, vi consigliamo di tagliarla e utilizzarla in aggiunta al brodo o per un buon pesto.
Le carote si possono cucinare in vari modi, sia crude che cotte. Immancabili in ogni soffritto e pinzimonio, sono inoltre l’ingrediente ideale per la preparazione di tanti primi piatti, da gustose vellutate insieme ad altre verdure, come la zucca  o le patate, alla parmigiana di carote, fino a cremosi risotti con carote tagliate a rondelle e formaggio.
 
Sono perfette anche come contorno, nella versione semplice con burro, oppure più sfiziose cotte con il marsala o il brandy. Un modo diverso per gustarle è cucinarle ricoprendole con una besciamella fatta in casa, e poi gratinarle al forno.
Deliziosa e amata dai bambini è infine la torta di carote, spesso realizzata con l’aggiunta di mandorle, e per i più golosi ricoperta da una candida glassa di zucchero, la cosiddetta ghiaccia reale.

 stagionalità; carote; ricette