Sei in: Home > Cibi e ricette > Epifania a km 0: tante id...

02/01/2015 00:00

 Epifania a km 0: tante idee da mettere nella calza

 
Ogni occasione è buona per abituare anche i bambini ai buoni sapori del territorio

 

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un ritorno alle vecchie tradizioni e, soprattutto, una predilezione per la scelta di prodotti naturali.
Anche la Befana è stata “contagiata” da questa tendenza: per fare una scelta più salutare e a prova di crisi, è possibile creare un’originalissima calza a km0, magari prendendo ispirazione da alcune tradizioni del passato.
Le arance e i mandarini, ma tutti gli agrumi in generale, sono i frutti che meglio si prestano ad una varietà infinita di utilizzi.
Saranno apprezzatissimi in ogni versione: freschi, sotto forma di marmellata, come ingredienti principali di biscotti e gelée. Queste caramelle sono semplici e veloci da realizzare, basta avere in casa burro, zucchero, gelatina di pesce e, ovviamente, i vostri agrumi preferiti. Le scorze degli agrumipossono pure venire essiccate ed essere riutilizzate per creare profumati pot-pourri, oppure per usi cosmetici, ad esempio come scrub per il viso e il corpo.
In una calza a km 0 all’insegna del Made in Italy non possono mancare i formaggi tipici delle vostre zone, magari accompagnati da coloratissimi vasetti di miele aromatizzato. Ne esistono di tutti i gusti, adatti a qualsiasi abbinamento: lampone, nocciola, arancio, menta, solo per citarne alcuni.
Le spezie tipiche del periodo natalizio sono la cannella, lo zenzero e l’anice speziato con cui preparare gustosi biscotti.
I caratteristici frutti dell’anice stellato possono essere usati anche per realizzare degli originali segnaposto: prendete il frutto e incollatelo a dei cartoncini abbastanza spessi, non resta che scrivere il nome dei vostri invitati e decorare a seconda della vostra fantasia.

 km zero; calza; made in italy; prodotti tipici; befana