Sei in: Home > I percorsi del gusto > Pisa, incantevole alla vi...

19/09/2014 00:00

 Pisa, incantevole alla vista e al gusto

 
Un fine settimana nel cuore della Toscana? Per chi ama i  luoghi ricchi di storia e tradizione, questa città è la meta giusta

 

Fondata probabilmente in tempi antichissimi da troiani che provenienti dal Peloponneso, oggi è considerata tra le città più famose al mondo e anche tra le più visitate grazie a quella piazza dei Miracoli, patrimonio dell’umanità, dove si erge la famosa Torre pendente (datata  XII secolo) soggetto della maggior parte delle fotografie fatte dai turisti, che accorrono a visitare questo miracolo architettonico.
Da vedere anche la Chiesa di San Frediano, il piccolo gioiello architettonico della Chiesa di Santa Maria della Spina. Per la nobile famiglia de’ Medici, intorno alla fine del 1500, fu costruito il Palazzo Reale, dove venne ospitato anche Galileo Galilei, prima di diventare residenza dei Savoia. Lo stesso Palazzo, oggi è un Museo  tra i più importanti della città: al suo interno sono custoditi dipinti e elementi d’arredo, appartenuti a grandi nomi del passato.
Costruita sul Lungarno, la città di Pisa è ricca di ponti, ma se desiderate fermarvi a visitare altri luoghi caratteristici, allora fate tappa a Piazza dei Cavalieri, dove si trova la sede centrale della famosa Università Normale.
Per quanto riguarda la gastronomia, Pisa segue la tradizione Toscana, con una cucina ricca di sapori. Da assaggiare sicuramente è la Zuppa Pisana, fatta con fagioli di qualità rossa, verza, zucchine, passata di pomodoro, erbe aromatiche, pane raffermo e olio extravergine d’oliva.
Data la vicinanza del fiume Arno, a Pisa non manca il pesce, come il cefalo, ma si consuma anche la carne, specialmente cacciagione. Tipico dolce è la Torta co' bischeri: una simil-crostata, però molto più golosa e sostanziosa.
L’impasto è a base di riso, cioccolata, pinoli, uvetta, il tutto aromatizzato al rum.

 itinerari; pisa; gusto; toscana