Sei in: Home > Orti Urbani > Le consociazioni per far ...

05/10/2016 00:00

 Le consociazioni per far crescere il tuo orto

 
Trucchi e segreti per far convivere le piante in un rapporto benefico tra loro

 

              
L’obiettivo di un vero ortista green dovrebbe essere quello di utilizzare al minimo sostanze chimiche che favorirebbero la crescita e la cura delle piante. È decisamente più interessante e ricco di soddisfazioni l’approccio naturale all’attività orticola che prevede alcuni trucchi e segreti provenienti dalla millenaria cultura agricola. Un modo per favorire la crescita delle nostre piante è accoppiare particolari colture con altre ed evitare invece la vicinanza tra famiglie e specie tra loro non così affini.
Ad esempio piantare carote con sedano e prezzemolo non è consigliabile in quanto tutte e tre queste piante utilizzano le stesse sostanze per accrescersi: il risultato sarebbe davvero deludente.
Al contrario una carota si trova benissimo accanto a pomodori, piselli e insalate. È assolutamente da evitare la vicinanza tra solanacee di specie diversa come pomodori, melanzane e cetrioli.
Per quanto riguarda invece le piante da piantare in questa stagione consigliamo di sistemare vicini i cavoli con gli spinaci, insalate varie e il sedano. Ovviamente nella sistemazione delle varie piantine è sempre indispensabile mantenere gli spazi adeguati per lo sviluppo delle stesse. Un cavolo ad esempio non dovrà avere altre piante nel raggio di 40 cm siano esse conspecifiche o di altre specie.

 verdure; personal trainer dell'orto; piante; orto; consociazioni