Sei in: Home > I consigli del nutrizionista > Gli otto cibi che fanno b...

30/09/2014 00:00

 Gli otto cibi che fanno bene ai capelli

 
​La caduta stagionale è un fenomeno fisiologico, ma l'alimentazione giusta è importante per favorire la ricrescita

 

​La caduta stagionale dei capelli coinvolge tutti, uomini e donne, sia in primavera (aprile/maggio) che in autunno (settembre/novembre). Anche se non è ancora del tutto chiaro il perché di questo fenomeno – che da taluni viene attribuito all’eredità genetica, alla antica perdita del pelo o semplicemente allo stress quotidiano – nei periodi critici dell’anno dovremmo prestare particolare attenzione a ciò che mangiamo.  Quali sono i cibi che consigliamo di introdurre frequentemente per evitare la caduta dei capelli?
1. Il salmone è uno degli alimenti in prima linea  perché è ricco di proteine, di vitamina B-12 e ferro di omega-3, la cui carenza comporta secchezza e opacità dei capelli.
2. Verdure a foglia verde scuro come gli spinaci e anche i broccoli e le bietole, che sono un’ottima fonte di vitamine A e C, sostanze necessarie alla produzione sebo, balsamo naturale per i nostri capelli.  
3. Legumi come fagioli e lenticchie sono molto importanti perché aiutano la crescita ma allo stesso tempo forniscono anche ferro, zinco e biotina. Raccomandiamo almeno tre tazze di legumi ogni settimana.
4. Noci e nocciole contengono acido alfa-linolenico, un particolare acido grasso che contribuisce alla salute dei capelli. Sono anche una formidabile fonte di zinco come anche le arachidi e le mandorle.
5. Carni bianche: pollo e di tacchino contengono proteine di alta qualità e tanto ferro che mantengono in salute dei nostri capelli. 
6. Uova sono uno dei principali distributori di proteine che esistano in natura e contengono anche biotina e vitamina B-12, molto importanti per i capelli. 
7. Cereali integrali Un prodotto da forno prepararo con a base di questi ingredienti, oltre a dare un contributo alla bellezza dei nostri capelli, fornisce anche l’energia giusta per non arrivare affamati al pasto successivo.
8. Latticini, specie quelli con pochi grassi, come latte scremato o yogurt, sono una grande fonte di calcio, minerale fondamentale per la crescita dei capelli. Questi prodotti contengono anche siero di latte e caseina, due importanti risorse proteiche. Per aumentare i loro benefici, potete aggiungere allo yogurt un paio di cucchiai di semi di lino o noci per associarvi anche gli acidi grassi omega-3 e lo zinco.

 alimentazione; nutrizione; latticini; capelli; legumi; cereali