Sei in: Home > Le ultime notizie > ​Impatto zero e km zero p...

13/03/2017 00:00

 ​Impatto zero e km zero per fiori davvero “green”

 
La storia dell’Azienda Agricola Paulitti che con un impianto fotovoltaico e una caldaia a biomassa legnosa ha trovato il modo di produrre abbattendo le emissioni di CO2 in atmosfera

 

               
È il Ciclamino Friulano il vero fiore all’occhiello dell’Azienda Agricola Paulitti Nicola di Torsa di Pocenia (in provincia di Udine): un ciclamino di qualità superiore fortemente legato al territorio. Grazie ad un clima ideale e seguendo un rigoroso processo produttivo controllato costantemente da personale specializzato, i Paulitti hanno realizzato un ciclamino garantito per fioritura abbondante e maggiore resistenza agli stress. Il Ciclamino Friulano è il primo risultato di un progetto che si propone di realizzare fiori e piante di qualità superiore con caratteristiche definite e controllabili, aumentando sia la qualità del prodotto che la soddisfazione di chi lo acquista. Ma con un’impronta “green” che caratterizza fortemente l’attività produttiva aziendale.
Nata nel 1992, l’Azienda Agricola Paulitti si è subito distinta per la qualità dei suoi prodotti che l’hanno portata, in breve tempo, ad affermarsi nella realtà della floricoltura friulana. Nel 2008, un ulteriore salto di qualità: grazie all’inserimento in azienda dei tre giovani figli – Francesco, Federico e Valentina – diventa Società Agricola Paulitti e dà linfa a nuovi progetti, tutti orientati all’ecosostenibilità. È così infatti che Nicola Paulitti e la sua famiglia, oltre ad ampliare le superfici coltivate, avviano cicli produttivi di fiori con l’utilizzo di fonti rinnovabili.
Il progetto diventa concreto grazie all’installazione di un impianto fotovoltaico sulle serre per la produzione di energia elettrica e di una caldaia a biomassa legnosa alimentata con cippato per la produzione di energia termica: l’abbinata vincente tra sole e legno, che permette di abbattere le emissioni di CO2 in atmosfera. Si è trattato di investimenti importanti per l’azienda, che hanno permesso di abbattere i costi di gestione e di renderla una delle aziende più innovative e più green del territorio friulano. È il 2011 quando nasce anche l’etichetta ‘Paulitti Impatto Zero’, con cui l’azienda contraddistingue i propri prodotti che vengono venduti alle migliori fiorerie e garden del Friuli Venezia Giulia, del Veneto e nei farmers’ market. L’azienda infatti è accreditata alla grande rete di vendita diretta a marchio Campagna Amica, ormai un brand fortemente riconosciuto quale garanzia di vero Made in Italy del prodotto agricolo e segno distintivo di percorsi volti alla tutela dell’ambiente e al miglioramento della qualità della vita, anche attraverso il piacere di avere sul balcone un fiore coltivato grazie a metodi a impatto zero
Per la Società Agricola Paulitti entrare nel circuito di Campagna Amica è stato un valore aggiunto e un passo naturale per la condivisione dei Principi fondanti il Progetto della Filiera Agricola Italiana che cresce attraverso produttori come Nicola, Valentina, Francesco e Federico, forti di capacità imprenditoriale e cultura dell’innovazione con forte carattere di ecocompatibilità. L’azienda dei giovani Paulitti, per la sua forte connotazione “verde” ha ricevuto diversi importanti riconoscimenti, tra cui il Premio Oscar Green Friuli Venezia Giulia 2014.

 fiori; green; ambiente; friuli venezia giulia