Sei in: Home > Eventi > Viva la terra!

12/04/2016 00:00

 Viva la terra!

 
Da 16 al 17 aprile a Carrara, un grande agri-luna park dove il gioco si mescola al profumo di paglia. Ma anche tanto buon cibo, con una quarantina dei nostri produttori toscani

 

Non solo le produzioni agricole ed agroalimentari. Con il mercato di Campagna Amica – la più importante rete di vendita diretta d’Europa – a Viva la Terra aziende agricole, fattorie e agriturismi mettono in mostra la versatilità dell’agricoltura nostrana fatta di intrattenimento, didattica, conoscenza e attività dedicate esclusivamente ai più piccini. Ci sarà un’area dedicata agli agri-giochi, da quelli classici dell’aia fino al ruba-bandiera, un labirinto giardino per perdersi dentro i colori della natura, spettacoli di burattini, laboratori per imparare a fare spaventapasseri simpatici e temibili, persino a fare la pasta e il sapone partendo dall’olio. In agenda anche convegni, iniziative, appuntamenti dedicati alla cultura dell’orto, del giardino e della natura e il test di valutazione della stabilità degli alberi a cura dell’Università di Pisa. 
 
Buon cibo in filiera corta
Una mostra mercato per tutti i gusti dove trovare il classico pecorino toscano e il più particolare sugo alle chiocciole, l’agri-ristorante per mangiare e fare spuntini veramente a filiera corta tutti i giorni ed il test del gelato a km zero. L’agroalimentare toscano, leader nazionale per varietà con 4.886 “bandiere del gusto” assegnate (specialità alimentari) e 28 produzioni a denominazione tra Dop e Igp.
Il contenitore per ospitare la più imponente biodiversità agroalimentare è il mercato di Campagna Amica, modello di trasparenza, tracciabilità, sicurezza e qualità. I mercati settimanali in piazze, borghi e centri storici, così come le fattorie, gli agriturismi, le botteghe ed i ristoranti con il bollino di Campagna Amica sono lo strumento di incontro diretto tra produttori e consumatori. Un’esperienza che in Toscana ha raggiunto livell da record con oltre mille punti e la crescita costante di consumatori (+10%).
Una quarantina i produttori toscani, arrivati da tutte le province, con le loro produzioni agricole figlie della più gelosa tradizione contadina e della freschezza, protagonisti del mercato. La spesa è veramente a km zero. Dal sugo di chiocciole ai formaggi della tradizione toscana passando per il vin santo e tutte le principali Doc, Docg e Igt del vigneto toscano, i salumi di cinta senese, la mozzarella di bufala, la pasta, i brigidini a km zero, legumi ed insaccati, olio extravergine, il tonno dell’Isola d’Elba fino alla birra agricola, agli ortaggi e frutta di stagione. Non solo Made in Tuscany, al mercato di Campagna Amica i visitatori del salone potranno trovare il Parmigiano Reggiano ed altri prodotti top italiani. 
    
La campagna incontra i bambini
Nella fattoria allestita da Coldiretti e Campagna Amica ci sono anche razze di conigli della preistoria, antichi e rari, la pecora massese e di Zeri, due delle specie in via di estinzione che gli allevatori stanno cercando di salvare, simpatici asinelli e cavalli fino ai pappagalli domestici. Oltre ad essere una delle attrazioni più attese del salone, la fattoria degli animali è uno strumento didattico soprattutto per i bambini: 8 su 10 non sono mai entrati in una stalla. Hanno visto leoni, elefanti e giraffe al circo e allo zoo ma mai una mucca. Molti bimbi hanno visto capre e mucche solo sui libri o in televisione. Non hanno mai avuto un contatto visivo reale. A Viva la Terra molti degli animali che caratterizzano la fattoria tipo: li potranno accarezzare e vedere come si munge una mucca in diretta o si tosa una pecora. Tra le attività in programmazione nel ricco calendario di iniziative ed appuntamenti dedicati ai bambini (e ai loro genitori) organizzati dalle fattorie didattiche della rete di Campagna Amica da non perdere il laboratorio della filatura a cura delle donne del Consorzio per la tutela e valorizzazione dell’agnello di Zeri, la prova di mungitura, la dimostrazione della saponificazione a partire dall’olio di oliva, il laboratorio per imparare a fare la pasta ed uno per realizzare facilmente a costo zero composizioni di fiori stagionali ed italiane simpatiche e colorate. È multifunzionalità la parola d’ordine del weekend di Viva la terra che punta a narrare ed offrire al pubblico del salone tutte le sfumature dell’agricoltura Made in Italy.

Informazioni e dettagli su
www.vivalaterraexpo.it
Carrara Fiere in collaborazione con Coldiretti, partner di contenuti
Da sabato 16 a domenica 17 presso il complesso fieristico di Carrara Fiere a Marina di Carrara. Aperto sabato 16 e domenica 17 dalle 10.00 alle 19.00. Ticket Intero € 7; ridotto, € 5. Ingresso libero per ragazzi fino a 12 anni e per i disabili. 

 campagna; terra; toscana; fattorie; km zero; carrara; prodotti tipici; bambini