Sei in: Home > Eventi > Verdi passioni

07/03/2014 00:00

 Verdi passioni

 
A Modena dall’8 al 9 marzo un appuntamento per appassionati di orti e giardini “fai da te”. Partecipano all'evento anche sedici aziende di Campagna Amica

 

Per due giorni Modena sarà la capitale del verde dell’Emilia Romagna. E non è un caso visto che, secondo l’Istat,  è il capoluogo di provincia con maggiori disponibilità di verde pro capite in regione: 48,1 metri quadri a testa, valori ben al di sopra della media italiana che a livello di Comuni capoluoghi di provincia fa registrare una media di 31,4 metri quadri di verde pro capite. È quindi la città ideale per ospitare “Verdi passioni: orto, giardino e campagna”, mostra mercato che si svolgerà alla fiera di Modena l’8 e il 9 di marzo.
Alla rassegna – destinata ai coltivatori di orti urbani, ma anche a coloro che praticano l’agricoltura per hobby su piccoli appezzamenti o curano un giardino fuori dalla porta di casa o coltivano fiori e verdure sul terrazzo di casa – interverranno anche sedici aziende di Campagna Amica presso le quali sarà possibile acquistare i prodotti dell’agricoltura regionale, dall’aceto balsamico al miele, dai formaggi ovicaprini ai fiori, e avere direttamente dai coltivatori suggerimenti e indicazioni su come curare l’orto e coltivare piante e fiori sul terrazzo.
Nelle città dell’Emilia Romagna ci sono complessivamente 200 mila metri quadri di terreno di proprietà comunale divisi in piccoli appezzamenti e adibiti alla coltivazione ad uso familiare, all’impianto di orti e al giardinaggio ricreativo. La presenza di aree verdi in ambito urbano rappresenta un fattore ambientale che incide positivamente sull’ambiente, contribuendo alla riduzione degli inquinanti gassosi e delle polveri sottili e al miglioramento del microclima. Il verde è un fattore fondante del valore paesaggistico dei luoghi e, anche in funzione della sua consistenza e fruibilità, ha dirette ricadute sulla qualità della vita della popolazione.

 orto; mostra; giardino; prodotti tipici; modena; hobby; mercato