Sei in: Home > Eventi > Premio olio molisano mono...

08/04/2014 00:00

 Premio olio molisano monovarietale

 
Giovedì 10 aprile Campagna Amica e Coldiretti Molise presenteranno a Colletorto il meglio dell’olio extravergine di oliva della regione

 

Giovedì 10 aprile Campagna Amica e Coldiretti Molise presenteranno a Colletorto (Cb) il meglio dell’olio extravergine di oliva molisano, in occasione della premiazione della V edizione del “premio olio molisano monovarietale”. La manifestazione, che vuole  divulgare le buone pratiche produttive e valorizzare gli oli extravergini della regione Molise, è organizzata dall’Unioncamere Molise, per conto delle Camere di Commercio di Campobasso ed Isernia, in collaborazione con la Coldiretti Molise. Alle 10, presso la ex Chiesa del Purgatorio, in corso Vittorio Emanuele II di Colletorto, ci sarà un momento di approfondimento sull’extravergine di oliva molisano, inquadrato negli scenari nazionali e comunitari, con gli interventi di Pietro Sandali, direttore nazionale  dell’Unaprol, la più importante associazione del settore olivicolo a livello nazionale e comunitario.
All’incontro interverranno l’Assessore all’Agricoltura della Regione Molise, Vittorino Facciolla, i presidenti delle C.C.I.A.A. di Campobasso ed Isernia, Amodio De Angelis e  Pasqualino Piersimoni, il presidente della Coldiretti Molise, Vittorio Sallustio,  insieme ad esperti e produttori del settore e rappresentanti istituzionali. Ci sarà anche la presentazione del progetto “ultra dop olive oil Molise”, che ha come obiettivo la produzione di un olio extravergine di oliva Dop ad elevato valore nutrizionale e a ridotto impatto ambientale. A seguire, alle ore 12, ci sarà la presentazione dei risultati della quinta edizione del “premio olio molisano monovarietale”, a cura del capo Panel Francesco Ortuso, e la consegna dei premi. A conclusione sono previsti gli assaggi degli oli, con i prodotti agroalimentari tipici molisani, prodotti dalle aziende di Campagna Amica.
La produzione di olio di oliva in Molise, che nel 2013 ha raggiunto 6.578 tonnellate, rappresenta uno dei comparti più importanti dell’agroalimentare regionale. Per il terzo anno consecutivo, per l’Italia, il valore delle esportazioni supera quello dell'import, nonostante l'Italia sia il primo paese importatore ed il secondo, dietro la Spagna, tra le nazioni esportatrici. Nell'ultimo anno l'Italia ha importato 481 mila tonnellate di oli di oliva e sansa (-20% sul 2012), per un controvalore di oltre 1,2 miliardi di euro (+6% su base annua) e ne ha esportate 385 mila (-7%), per un corrispettivo monetario di quasi 1,4 miliardi di euro (+8%). Il Molise è particolarmente ricco di cultivar autoctone, tra le più importanti: cazzarella, cellina di Rotello, cerasa di Montenero, gentile di Larino, oliva nera di Collotorto, oliva di S. Pardo, olivastro di Montenero, olivastro d’aprile, olivastro dritto, olivetta nera, olivone di Bagnoli del Trigno, paesana bianca, paesana nera, rosciola di Rotello, rossuola, rumignana, salegna di Larino, aurina di Venafro, sperone di gallo. Al concorso “premio olio molisano monovarietale” hanno partecipato i produttori di olio extravergine di oliva che nella campagna olearia 2013/2014 hanno prodotto un lotto commercializzabile di olio ottenuto esclusivamente da cultivar autoctone, con una  valutazione degli oli che ha tenuto conto delle analisi chimico-fisiche ed organolettiche eseguite presso il Laboratorio Centro Innovazione e Qualità dell’Unioncamere Molise. In commercio è abbastanza difficile trovare oli extrarvergini di oliva monovarietali, ma essi rappresentano i tenori, i baritoni ed i soprani, con i quali le aziende olearie molisane compongono le loro sinfonie, costituite dai vari blend, che rendono rinomato l’extravergine molisano.

 oliva; premio; molise; campobasso; olio