Sei in: Home > Eventi > A Riccione le pesche veng...

22/07/2016 00:00

 A Riccione le pesche vengono dal mare

 
I nostri agricoltori arrivano sulle barche storiche per promuovere i consumi di frutta a km 0 e il mangiar sano

 

Sarà una vera e propria festa della frutta 'on the beach' quella che nella mattinata di sabato 23 luglio, in concomitanza con le tradizionali celebrazioni della Madonna del Mare, coinvolgerà la spiaggia di Riccione, teatro ancora una volta della campagna di valorizzazione delle produzioni frutticole romagnole giunta alla terza edizione e  battezzata “PESCA d'aMARE”.
Proprio mentre sulle tavole dei consumatori torna a farla da padrona la dieta mediterranea e si registra, dopo anni di stallo, una crescita della spesa per la frutta (+5%) - con un deciso orientamento, dunque, a privilegiare cibi salutari dovuto ad una maggiore consapevolezza dello stretto rapporto tra alimentazione e benessere fisico - Coldiretti Rimini/Forlì-Cesena e Campagna Amica – la rete di aziende agricole che si occupano di promuovere i punti di eccellenza della filiera a km zero dal produttore al consumatore – puntano ad accrescere ulteriormente tale consapevolezza portando la campagna tra turisti e villeggianti, sulla spiaggia della 'perla verde'.
In particolare pesche e nettarine appena colta dai produttori dell'entroterra di Rimini e Forlì-Cesena arriveranno dal mare portando 'sollievo' agli accaldati bagnanti della riviera. Dopo la partenza dal molo del Porto di Riccione, fissata per le ore 10, il corteo di barche storiche carico di pesche appena colte guidato dalla celebre 'Saviolina' (il più antico lancione da pesca dell'Adriatico) e dal Garbein, sbarcherà la frutta fresca sulla spiaggia attorno alle 10.30.
I produttori agricoli daranno quindi vita ad una 'regata' tutta colorata di giallo che a vele spiegate, al grido di 'Pesca d'aMare', terminerà con gli ormeggi sul bagnasciuga dei Bagni Guerrino n. 16 (Piazzale Kennedy), Romano n. 36 (Viale Torino), Maurizio n. 51 (Piazzale San Martino), Andrea n. 77 (piazzale Roma), Le Palme n. 88/89 (piazzale Azzarita), Tarcisio n. 110 e Spiaggia Ravaglia n. 135/136 (in zona Marano).
Qui i produttori di Coldiretti e Campagna Amica, con la collaborazione dei bagnini, distribuiranno pesche e nettarine a km zero al popolo dei vacanzieri.
“Riproponiamo un'iniziativa a noi molto cara – affermano i presidenti di Coldiretti Rimini e Forlì-Cesena, Giuseppe Salvioli e Andrea Ferrini – perché volta a promuovere tra i consumatori l’alimentazione di qualità a filiera corta, integrata con l’offerta turistica di eccellenza della nostra riviera e ovviamente a sostenere, in piena campagna estiva, questa parte reale dell’economia del territorio, in primis i produttori agricoli locali che lavorano con il massimo impegno per proporre prodotti genuini e garantiti”.
L'iniziativa è promossa da Coldiretti in collaborazione con l'amministrazione comunale di Riccione, il Club Nautico, Leardini Group e tutti gli operatori turistici protagonisti di questa sinergia volta a rendere ancora più intensa e proficua l’interazione tra il turismo della riviera e l'agricoltura di eccellenza dell'entroterra.

 km zero; riccione; pesca; frutta; alimentazione