Sei in: Home > Eventi > L’eccellenza delle produz...

28/08/2014 00:00

 L’eccellenza delle produzioni agricole in mostra a Cuneo

 
Dal 29 agosto al 7 settembre la Grande Fiera d’Estate di Cuneo dove i visitatori potranno avere tutte le informazioni sui Punti, Mercati e Botteghe di Campagna Amica e su tutte le iniziative future

 

​La Grande Fiera d'Estate di Cuneo è divenuta da tempo un appuntamento irrinunciabile per il grande pubblico e un'occasione assolutamente imperdibile per istituzioni e aziende che vogliano promuovere efficacemente i propri prodotti e la propria immagine. Coldiretti partecipa alla trentanovesima edizione dell’evento fieristico, in programma dal 29 agosto al 7 settembre presso l’area del Miac del capoluogo, per valorizzare l’eccellenza delle produzioni agricole destinate sia alla filiera lunga che alla filiera corta.
 
Nello stand istituzionale i visitatori potranno ricevere informazioni sui Punti, le Botteghe, i Mercati di Campagna Amica, sugli Agriturismi di Terranostra, sulle iniziative del Sociale e sul nuovo strumento di salvaguardia dell’agricoltura nazionale: l’Osservatorio sulla Criminalità fondato da Coldiretti per smascherare comportamenti illeciti a danno del Made in Italy alimentare. Lo stand ospiterà inoltre uno sportello attivo del Patronato Epaca presso cui si potranno ottenere gratuitamente gli estratti contributivi ed i conteggi pensionistici per i dipendenti pubblici, privati, autonomi, e informazioni sulla consulenza previdenziale e assistenziale, invalidità civile, infortuni, malattie professionali.
 
Novità di quest’edizione sarà l’opportunità di acquistare direttamente i prodotti agricoli del territorio cuneese e scoprire le eccellenze della Granda grazie allo stand curato dalla Bottega LocalMente di Fossano. Aperta al pubblico dal 2012, la bottega promuove i prodotti agricoli locali attraverso la vendita diretta dal produttore al consumatore, mettendo al primo posto la genuinità, la qualità e la sicurezza alimentare, attraverso un dialogo autentico e trasparente tra la realtà di chi produce e le esigenze di chi fa acquisti.
 
Agricoltura e cibo italiano, le attività artigianali, le produzioni italiane sono un patrimonio sociale, ambientale, culturale che il mondo ci invidia – commenta Marcello Cavallo, capo Area Organizzazione e Sociale di Coldiretti Cuneo – auspichiamo che questa fiera diventi un luogo in cui i produttori locali possano dialogare realmente con i buyer internazionali”.
 
L’obiettivo da raggiungere – conclude Marcello Gatto, Presidente di Coldiretti Cuneo – è che le forze economiche della provincia sappiano fare quadrato e rappresentare al meglio il valore del territorio in attesa dell’Expo 2015”.

 made in italy; coldiretti; cuneo; campagna amica