Sei in: Home > Eventi > A Expo 2015, gli agricolt...

30/04/2015 00:00

 A Expo 2015, gli agricoltori protagonisti

 
Coldiretti e Campagna Amica racconteranno al mondo il loro ruolo di produttori di beni, di custodi della bellezza della campagna italiana, di innovatori di prodotto, di propulsori delle comunità locali

 

La presenza di Coldiretti a Expo Milano 2015 ha l’obiettivo di raccontare il legame tra l’economia e la società italiana e i suoi agricoltori, soffermandosi sul molteplice ruolo che essi svolgono: di produttori di beni, di custodi della bellezza della campagna italiana, di innovatori di prodotto, di propulsori delle comunità locali. Un racconto che, all’interno di un allestimento che illustra la bellezza del contesto e della ricchezza produttiva italiana, punta tutto su elementi esperienziali facendo entrare fisicamente il visitatore nel mondo vero dell’agricoltore, preferendo la chiave della relazione materiale. 
Nel Palazzo della Coldiretti (Cardo Sud), Padiglione Italia,  saranno presenti i nostri agricoltori per costruire un contatto diretto, vivo e concreto con i visitatori in un ambiente segnato dagli odori, i colori, le luci, le asprezze e le armonie della campagna italiana. Contemporaneamente metteremo in campo, anche in questo caso, un principio per noi basilare di democrazia economica, offrendo l’opportunità a una molteplicità di aziende di far conoscere i propri prodotti ed il lavoro necessario per ottenerli.
Nel Padiglione racconteremo “i primati” della nostra agricoltura, valorizzandone le “radici”, le premesse, le storie, le scelte che li hanno generati, il legame con il territorio, le persone che li curano, i giovani che li rinnovano i territori e le biodiversità che li nutrono, le tecniche, le innovazioni, le comunità che alimentano.
All’autentica ristorazione contadina, accompagnata da dimostrazioni e laboratori, sarà dedicato uno spazio nel Roof garden con gli agricoltori di Campagna Amica che a rotazione regionale presenteranno i piatti dell’autentica tradizione nazionale. Il roof garden sarà anche ambientazione di incontri e molteplici iniziative che comporranno, assieme agli eventi di Coldiretti negli altri spazi di Expo, un ricco palinsesto di eventi sui temi legati all’agroalimentare e all’alimentazione.  
Un’Italia, quella che Coldiretti schiera a Expo, fatta da oltre un milione e mezzo di agricoltori che ogni giorno producono il meglio del Made in Italy e che sono le radici, il tronco e i rami dell’Albero della Vita, l’icona dell’Esposizione universale che debutterà il primo maggio prossimo e di cui Coldiretti ha voluto essere promotore.
Dall’ “Albero della vita” nascono i primati del Made in Italy alimentare che può vantare il maggior numero di certificazioni a livello comunitario, la leadership per numero di imprese che coltivano biologico, ma anche il primato nella creazione di valore aggiunto per ettaro e quello nella sicurezza alimentare mondiale con la minor incidenza di prodotti agroalimentari con residui chimici fuori norma, senza dimenticare la ‘sostenibilità’ dal punto di vista ambientale data la ridotta emissione di gas ad effetto serra.
In sintesi Coldiretti ad Expo proporrà la rappresentazione plastica del modello di sviluppo che ha caratterizzato l’agricoltura italiana in questi anni, partendo dal suo rapporto con i consumatori, per arrivare alla distintività dei suoi prodotti, nella certezza di offrire al pianeta un modello sostenibile e replicabile.

 Expo 2015; made in italy; prodotti; coldiretti; biologico