Sei in: Home > Eventi > Agricircus: che spettacol...

11/04/2013 00:00

 Agricircus: che spettacolo l'agricoltura!

 
​Dal 19 al 21 aprile ad Alba ci sarà il primo Circo organizzato da Coldiretti e da alcune aziende agricole del circuito di Campagna Amica. Spettacolo e magia circense si uniscono alla cultura e alla tradizione di cui è ricco il territorio piemontese

 

Uno, due e tre.. pronti via! I prossimi 19, 20 e 21 aprile, la città di Alba terrà a battesimo il primo AgriCircus, organizzato da Coldiretti e dalle aziende agricole che fanno parte dei circuiti di Campagna Amica. L’evento si svolgerà in via Vittorio Emanuele, 19 nel cortile della Maddalena.
 AgriCircus si rivolge alle famiglie e in particolare ai più piccoli. Spettacolo e magia circense si uniscono alla cultura e alla tradizione di cui è ricco il nostro territorio: un patrimonio che va condiviso e che Coldiretti difende, ideando uno spazio ben definito che si contrappone ai quei “non luoghi” sempre più frequenti nella nostra società, legati solo al passaggio delle persone e alla provvisorietà, generici, privi di identità, che non sanno più accogliere le persone, ma che identici a se stessi, si replicano in contesti diversi senza più trasmettere valori ed emozioni.
All’AgriCircus si riprende il contatto con la realtà: il dialogo è sincero e ai giochi circensi si accompagna la sorpresa, gioiosa e spontanea, di chi, piccolo o grande, si avvicina alla natura e scopre l’incanto di una vera fattoria.
Sotto il tendone colorato, un percorso, suddiviso in più step, proporrà un fantastico viaggio nel mondo dell’agricoltura, sul palcoscenico di un circo speciale per davvero, allestito dalla scuola di circo “Fuma che Nduma”, frequentata da bambini e ragazzi, che farà partecipare i più piccoli, insegnando loro le abilità e i giochi dei veri circensi.
“Il nostro AgriCircus è cultura, tradizione, rispetto per gli animali - spiegano Marcello Gatto e Bruno Rivarossa, presidente e direttore di Coldiretti Cuneo - “Il mondo agricolo e la scuola di circo che partecipa al progetto sono due realtà solo apparentemente lontane, unite da una comune filosofia: impegno, passione, costanza, dedizione, coraggio e umiltà. La collaborazione è nata nell’ambito di un percorso didattico, dedicato ai bambini, per dare loro la possibilità di apprendere giocando e di avvicinarsi alla natura grazie agli esperti della Coldiretti, che tratteranno tematiche relative all’alimentazione, alla scoperta degli animali della fattoria, che saranno accuditi, in un ambiente creato ad hoc, come in un’azienda agricola e dei prodotti locali, alla salvaguardia ambientale”.
L’evento, unico nel suo genere, si inserisce nel grande progetto di Coldiretti  “Educazione alla Campagna Amica”. L’obiettivo è di guidare i bambini a fare esperienza diretta del mondo agricolo, con i laboratori curati dalle Fattorie Didattiche del Cuneese, favorendo la conoscenza dell’agricoltura come luogo di origine dei prodotti locali, ricchi di storia, di tradizioni e peculiarità uniche, che vanno difese e valorizzate.
La finalità dell’AgriCircus, è quella insegnare ai bambini di oggi, che saranno gli adulti di domani, il rispetto della natura, portandoli a conoscere da vicino il mondo dell’agricoltura, imparando divertendosi, ma AgriCircus non è solo questo: per le famiglie, vi sarà anche la possibilità di acquistare i prodotti dalle aziende agricole del circuito di Campagna Amica, in uno spazio appositamente allestito, in cui non vi è più distanza tra produttore e consumatore: il dialogo sarà a 360 gradi, grazie alla collaborazione degli imprenditori Coldiretti e dell’Associazione Fuma che Nduma, che seguirà le attività ludiche e gli spettacoli. Per informazioni, potete contattare l’Ufficio Organizzazione al numero 0171/447336 o consultare il sito www.coldiretticuneo.it

 coldiretti; animali; campagna Amica; circo